Aggredisce ragazza sola in treno, è un senegalese con già 3 anni di condanna per lo stesso fatto

ultimo aggiornamento: 25/01/2015 ore 19:50

140

Aggredisce ragazza sola in treno, è un senegalese

Modou Niang Ndir, senegalese di 32 anni, clandestino, con una condanna a 3 anni e mezzo per un fatto identico a Como, è stato arrestato per violenza sessuale e rapina.
Sono circa le ore 21 quando, sul treno regionale per Milano Porta Garibaldi, sarebbe avvenuta l’aggressione che dura venti minuti da incubo per una ragazza bergamasca di 22 anni, dipendente di un’agenzia interinale.

La ragazza era sola nel vagone. il clandestino le si è avvicinato e l’ha minacciata impugnando un coltello. Voleva il suo iPhone6.
Lei ha cercato di dissuaderlo, ma è servito solo a svegliargli appetiti sessuali. Il senegalese l’ha aggredita e la ragazza è stata costretta a slacciarsi i pantaloni.


Dopo una ventina di minuti l’aggressore se ne è andato fuggendo con il telefonino. Poco furbo, ha fatto subito una chiamata ad un ambulante al quale ha proposto lo Smartphone a 300 euro, così è stato presto beccato.

Redazione

[24/01/2015]


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here