6.6 C
Venezia
domenica 24 Gennaio 2021

Adua Del Vesco: “sono stata violentata a 12 anni”. Shock al Grande Fratello VIP

Home Grande Fratello Adua Del Vesco: "sono stata violentata a 12 anni". Shock al Grande Fratello VIP
sponsor

Adua Del Vesco

sponsor

Adua Del Vesco svela altri dettagli inquietanti sul suo passato: dopo le rivelazioni sull’Ares gate e sulla sua anoressia, ecco emergere una violenza sessuale che la concorrente del Grande Fratello VIP avrebbe subito a soli 12 anni.

commercial

Durante la puntata di ieri Adua Del Vesco ha ripercorso le varie tappe della sua vita aggiungendo, però, un dettaglio inedito: appena dodicenne sarebbe rimasta vittima di uno stupro. “I miei ricordi sono offuscati perché la mente cerca di cancellare – ha spiegato la gieffina – conoscevo quella persona, mi ha dato un passaggio in macchina e io ingenuamente ho accettato senza malizia, perché ero una ragazzina”.

Ad averla violentata sarebbe stato un conoscente vicino alla famiglia. Ma per un interminabile periodo Adua avrebbe tenuto tutto dentro: “Ne ho parlato con mia madre solo due o tre anni fa – ha continuato – mi sono sentita a lungo in colpa, non volevo fare del male a mia mamma”.

Fu quel trauma a originare la sua anoressia? L’attrice ha spiegato di aver perso peso già da giovanissima e ad aiutarla sarebbe stato il suo primo (e unico) amore Giuliano Condorelli: “Il mio primo fidanzato storico mi è stato molto vicino. Stava con me e io mi chiedevo come faceva a vedermi bella. Mi ha insegnato tante cose. Sono arrivata a pesare 32 chili. Ora non mi peso più. È stata molto dura, la guarigione è stato un processo lungo. Quando pesavo 32-34 chili e non ce la facevo nemmeno a camminare, lui mi ha portato nella sua casa al mare. Si occupava di me, mi prendeva di peso e mi faceva fare i giri in barca”.

Senza trattenere le lacrime Adua Del Vesco ha continuato: “Io ero lì, intenta a buttare il cibo che non avrei mangiato e lui dormiva. L’ho fissato nel letto e ho visto il mare: era tutto troppo bello per non amare questa vita”.

Il 14 settembre, però, la gieffina faceva risalire la sua anoressia ai primi provini sostenuti da diciottenne. “Mi vedevo formosa – disse a FQ Magazine – e immediatamente hanno cominciato a dirmi che dovevo perdere peso. Ho subìto molte influenze sbagliate, mi sono fidata di gente spietata. Senza accorgermene, ho perso il controllo”. In quell’intervista svelò che a salvarla fu la sua famiglia che la portò in una struttura per la riabilitazione in Sicilia, perché “senza l’aiuto dei medici non se ne esce”.

Una terza versione viene da Alberto Tarallo, che a Non è L’Arena spiegò che ad aiutare Adua Del Vesco furono lui e il suo socio Teodosio Losito: “Le consigliai di andare in una clinica che ho pagato 900 euro al giorno – raccontò a Massimo Giletti – Teo si voleva caricare anche di questo peso, ma io non sono suo padre. L’ho aiutata come ho potuto con medici, ma soprattutto Teo che aveva un grande affetto per lei”. Sempre in quell’occasione il produttore raccontò che l’attrice si lamentasse del fidanzato “manesco” che la voleva convertire ai Testimoni di Geova.

“Oggi sono finalmente me stessa” ha dichiarato Adua al Grande Fratello VIP, ma sarà questa la verità? Una cosa è certa: quando uscirà dalla Casa dovrà affrontare più di un chiarimento.

Marie Jolie

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...
sponsor

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...
commercial

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.