20.8 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

HomeSottomarinaAccumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento.
Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono intervenuti a Sottomarina di Chioggia, per la ricerca di un uomo di 75 anni di cui non si avevano più notizie da qualche giorno.

Il residente risultava scomparso, ma poi i vigili del fuoco hanno trovato l’uomo senza vita all’interno della propria abitazione, sotto un cumulo di materiale ammassato.
Dopo le ricerche dei giorni scorsi, eseguite anche con i nuclei cinofili, oggi, in accordo con la Polizia di Stato, è infatti iniziata la bonifica dell’abitazione di tre piani in cui viveva l’anziano, piena di materiale che aveva accumulato

negli anni, una sorta di accumulatore seriale.
Il chioggiotto è rimasto purtroppo seppellito dalle parte delle cose che teneva in casa.
Una tragedia in cui resta da capire con chiarezza la dinamica dei fatti.
La cosa certa è che dopo qualche ora di ricerca gli operatori dei vigili del fuoco hanno fatto la drammatica scoperta e hanno rinvenuto l’uomo 75enne privo di vita, come accertato dal personale medico, sotto un cumulo di abbigliamento che era alto qualche metro.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.