20.1 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Accademia Italiana della cucina di Venezia e di Mestre si abbracciano all’Amelia

HomeUncategorizedAccademia Italiana della cucina di Venezia e di Mestre si abbracciano all'Amelia

trattoria amelia mestre famiglia boscarato

Appuntamento all’insegna dei valori dell’autentica cucina classica mercoledì 18 Febbraio alle ore 11, presso la storica trattoria “dall’Amelia” di Mestre: le delegazioni dell’Accademia Italiana della cucina di Venezia e Venezia Mestre presentano gli ultimi due libri della collana di cultura gastronomica editati dall’Accademia.

La Prof.ssa Rosa Maria Lo Torto Rossomando, delegata di Venezia presenterà il saggio: “ La cucina delle carni da non dimenticare” oggetto dell’ultima cena ecumenica dell’Accademia; il dr Ettore Bonalberti, delegato di Venezia Mestre il saggio: “ La cucina italiana oggi_ Identità, disincanto e amore”.

Con tale incontro riprende pienamente l’attività a sostegno della cultura dell’alimentazione e della civiltà della tavola, inaugurata molti anni fa dal compianto Dino Boscarato e che la nuova gestione del locale intende continuare con rinnovato impegno.

All’incontro sono stati invitati, oltre ai giornalisti delle più importanti testate del Veneto, i rappresentanti delle diverse confraternite eno-gastronomiche presenti a Venezia.

Un brindisi inaugurale concluderà l’incontro che sarà anche l’occasione per una riunione congiunta delle due consulte accademiche.

Redazione

[14/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.