24 C
Venezia
domenica 01 Agosto 2021

13 Indizi (dV giochi) , possibile best seller del periodo natalizio

HomeGiochi-amo, giochi da tavolo e di ruolo13 Indizi (dV giochi) , possibile best seller del periodo natalizio

13 Indizi (dV giochi) , possibile best seller del periodo natalizio

Se un gioco – di produzione interamente italiana oltretutto, dall’autore all’editore al grafico, arriva ad Essen nell’edizione internazionale e viene esaurito, magari si potrebbe pensare a un caso o a una tiratura ragionevolmente bassa.
Se poi però a Lucca due settimane dopo succede lo stesso per la prima stampa italiana, forse allora cosa poi tanto non lo era, ma si tratta di un prodotto di qualità.

E, infatti, il primo dicembre, proprio in previsione del Natale, la sempre più vivace dV giochi (quindici anni ma non sentirli… complimenti) farà uscire – speriamo con una tiratura ancora maggiore – 13 indizi, uno dei possibili best-seller del periodo festivo.

Per parlare del gioco, però, partiamo da lontano: non solo dai 15 anni dell’editore, ma dal nome dell’autore che, per gli appassionati del mondo ludico, qualcosa significa. Andres J. Voicu, a discapito di un nome che potrebbe tradire, è un italianissimo (diciamo pure “romanissimo”, non si dovrebbe offendere…) appassionato prima, produttore poi e autore molto apprezzato dagli addetti ai lavori che, dopo l’esperienza come co-autore di Lupus in Tabula: La vendetta della Lupa Mannara e Palatinus: Insula

Giochi, di Massimo Tonizzo

Tiberina, i test di tutti i titoli usciti nel primo decennio della dV Giochi e una quantità infinita di articoli, interventi, recensioni, ha deciso – per notra somma gioia – di licenziare un prodotto “in proprio”, seguendo la scia delle mode del momento (Insoliti sospetti, code name) ma aggiungendoci la fantasia e la personalità che non gli sono mai mancate.

I 13 indizi già dal titolo fa intuire quelle che sarà il procedimento di gioco. In breve, ogni giocatore dovrà scoprire quali tra gli indizi in gioco si riferiscono al caso da affrontare. Davanti al giocatore, un leggio con tre carte-indizio, e ognuno potrà vedere le carte degli altri, ma non le proprie, oltre a due carte che – invece – sarà l’unico a conoscere.

Interrogando i testimoni e consultando gli informatori segreti, sarà possibile formulare le accuse e i-13-indizi-boxscoprire il colpevole, il luogo e l’arma del crimine assegnato, cioè le tre carte personali “nascoste”. Ovviamente, usando la lente di ingrandimento in dotazione per immedesimarsi meglio nello Sherlock di turno. Pensate di aver indovinato e sbagliate? Poco male, vi verrà detto semplicemente “No” e si potrà provare di nuovo la turno successivo.

Sembra di vedere il meglio di molti giochi concentrati in uno: Cluedo, Inkhognito, Nome in Codice sono i primi riferimenti che vengono in mente, ma lo sviluppo del gioco e le variabili possibili lo rendono intrigante e diverso ad ogni partita, esattamente quello che si chiede a un gioco che, nella sua semplicità, possa essere usato e divertire tutta la famiglia.

13 indizi Di Andrei J. Voicu. dV Giochi. Gioco di deduzione per 2-6 giocatori dagli 8 anni in su. Difficoltà medio-bassa, durata di una partita 30 minuti circa. Prezzo 29,90 euro

 

massimo tonizzo esperto giochi

 

Massimo Tonizzo

04/12/2016

Riproduzione vietata

 

 

 

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.