Venezia è un museo: si vieti il fumo per il problema dei mozziconi per terra

Venezia è un museo, si vieti il fumo all’aperto: i mozziconi degradano la città e inquinano irrimediabilmente la laguna!

Dopo l’ennesima discussione per aver rimproverato un turista perché gettava il mozzicone per terra in piazza San Marco, mi chiedo perché non venga vietato il fumo all’aperto in tutta la città di Venezia, come avviene in molte città del mondo, tanto più che Venezia è un museo a cielo aperto.

In Italia, gettare mozziconi di sigarette per terra, e nei tombini, è vietato dalla legge n° 221 del 28 dicembre 2015, che prevede multe fino a 300 euro per i trasgressori.

A Venezia questa legge viene praticamente ignorata, sia dai turisti che dai locali.

I più “educati” giocano con il mozzicone fino a farlo cadere nella fessura del tombino, non sapendo che in questo modo arriverà ancora più velocemente all’acqua.

I mozziconi contengono sostanze tossiche come nicotina, ammoniaca e benzene che vengono sprigionate rapidamente, inquinando ulteriormente una laguna già compromessa.

Quelle che non finiscono nei tombini s’incastrano tra le pietre della pavimentazione, rendendo difficile la loro rimozione.

Ruggero Da Ros, Treviso

(la foto allegata è dell’autore, scattata il 20 gennaio 2018)


ultime notizie venezia

2 persone hanno commentato questa notizia

  1. L’articolo porta alla luce un problema non di poco conto che affligge la nostra Venezia. La città è un gioiello che però viene rovinata da gesti come questi da parte di incivili, il punto di vista espresso è molto interessante e speriamo che chi di dovere si attivi per migliorare la situazione, magari anche grazie a articoli come questi che danno visibilità alla cosa

  2. Gent.le Signore,
    mai fumato in vita mia, al vedere un mozzicone di sigaretta provo nausea. Penso che si potrebbero limitare i mozziconi a terra se vicinissimi agli approdi ed alle fermate dei mezzi pubblici di ponessero dei contenitori ben visibili. Dico questo perchè noto che nell’attesa del mezzo i fumatori fanno “morbose caricate” di nicotina e lanciano come è di moda i mozziconi accesi. Convinta comunque che in un epoca tanta culturata ma di poca intelligenza, l’educazione ed il buon senso che da essa nasce, non si possa insegnare a nessuno. Arroganza, prepotenza e provocazione sono alla base della società di oggi, purtroppo gli insegnamenti vengono dall’alto, dai media e da tutti gli organi di informazioni sociali. L’educazione ed il senso civico se ti appartengono sono a tutto tondo. Tanto rumore per farci pagare i sacchetti al supermercato mentre gli scaffali sono pieni di contenitori di polistirolo ed altro per il take-away. Si fa rumore solo quando serve. Non aspettiamoci nulla che il peggio.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here