Zaccariotto e Romor in visita agli asili nido Pinocchio e Pineta

I nidi “Pinocchio”, in via del Rigo e il “Pineta” in via Santa Maria Goretti a Carpenedo, ed il “Cucciolo” in via Passo san Boldo a Favaro: è continuato con la visita a questi istituti, questa mattina, il sopralluogo che gli assessori comunali ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, e alle Politiche educative, Paolo Romor, stanno compiendo in queste settimane nei plessi scolastici di competenza del Comune.

Accompagnati dai tecnici comunali, i due assessori hanno compiuto un giro accurato degli edifici, raccogliendo anche le osservazioni ed i suggerimenti delle maestre e del personale non insegnante sia in ambito strutturale che riguardo anche a possibili miglioramenti di natura operativa e di ulteriore messa in sicurezza delle strutture.

“Questa mattina – ha dichiarato l’assessore Romor al termine del sopralluogo – abbiamo visitato tre istituti dalla storia diversa: il ‘Pineta’ è una scuola realizzata infatti nel 2010, mentre le altre due sono entrate in funzione a cavallo tra gli anni settanta e ottanta. La condizione generale è sicuramente buona in tutte, anche se, soprattutto i ‘nidi’ più anziani, abbisognano di alcuni interventi di manutenzione, che per molti anni non sono stati fatti.”

“L’obiettivo – ha aggiunto l’assessore Zaccariotto – è ovviamente quello di raccogliere tutte le indicazioni, per poi individuare le priorità d’intervento, viste le limitate risorse di cui il Comune può attualmente disporre. Ringrazio il personale docente e non docente dei vari istituti per la collaborazione che ci sta dando, al fine di poter offrire strutture sempre più efficienti, e fornire così alle famiglie un servizio
ancora migliore.”

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here