7.5 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Women’s night, moda, beneficenza e Mario Biondi all’Excelsior del Lido di Venezia

HomeLido di VeneziaWomen's night, moda, beneficenza e Mario Biondi all'Excelsior del Lido di Venezia
la notizia dopo la pubblicità

women's night excelsior beneficenza mario biondi

Romantiche e delicate, ma allo stesso tempo forti e determinate: sono queste le donne di Azzurra Di Lorenzo, la stilista scelta per la terza edizione di Women’s Night, la cena di gala favore della Breast Unit dell’Istituto oncologico veneto organizzata da Paola Toffano dell’associazione Patos, che si è tenuta sabato 5 settembre nella Sala Stucchi dell’hotel Excelsior. «È un onore per me essere qui, e che le mie creazioni siano abbinate a un evento che cerca di trasmettere il messaggio che per le donne volersi bene deve essere importante, e che dentro ciascuna di noi c’è la forza per affrontare i momenti di difficoltà», ha detto la giovane stilista, nemmeno trentenne ma già vincitrice di premi prestigiosi con il suo atelier di alta moda.

I quindici abiti della collezione primavera/estate 2015 di Azzurra Di Lorenzo, infatti, sono stati il clou di Women’s Night: ispirate ai quadri del ferrarese Giovanni Boldini, che ritraeva le donne a cavallo fra Ottocento e Novecento, e accompagnate dalle musiche di Ennio Morricone e Abel Korzeniowski, queste creazioni haute couture sono un trionfo di drappeggi, asimmetrie e ricami pregiati in una palette romantica con sfumature di rosa antico, grigio perla, verde tiffany e azzurro carta da zucchero, insieme a giallo, rosa bubble, rosso e blu navy. Alla sfilata hanno collaborato come assistenti della stilista anche sei studenti dell’indirizzo moda dell’istituto professionale Ruzza di Padova, che hanno così potuto fare un’esperienza importante di lavoro.

L’obiettivo solidarietà di Women’s Night si è concretizzato con la tradizionale lotteria di beneficenza che ha visto distribuire premi messi a disposizione da importanti marchi della moda e del design come Bagghy, O Jour, Nomination, gioielli Leticia Lanaro e De’ Longhi. E della capacità di coinvolgere i privati ha voluto parlare il dott. Fernando Bozza, coordinatore della Breast Unit allo Iov: «Gli eventi di beneficenza sono importantissimi perché le risorse per finanziare l’attività sanitaria, ma soprattutto la ricerca e i giovani ricercatori, non sono mai abbastanza».

A Women’s Night hanno partecipato oltre cento persone, fra cui il prefetto di Venezia Domenico Cuttaia, il procuratore aggiunto presso la Procura lagunare Adelchi D’Ippolito e una grande e gradita sorpresa: Mario Biondi. Il cantante, infatti, conoscendo altri invitati alla cena ha deciso di partecipare in forma privata perché convinto sostenitore di eventi di beneficenza.

06/09/2015

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

Due Coca-Cola (per fare pipì) a Venezia? 8 euro (al banco). Lettere

Gentile cronista, premetto che sono di Treviso, non sono di provenienza "locale" e forse questo conta ancora nella vostra città. Lunedì 25 ottobre, mi trovavo con mia figlia, in gita a Venezia con altre famiglie e compagne di mia figlia. Visitando la vostra magica...

“Alcune malattie non hanno cure dopo 40 anni, il vaccino lo hanno fatto in pochi mesi: è un miracolo”. Lettere

E' convinzione che i miracoli siano spettanza religiosa: falso! Nell'ultimo anno e mezzo è accaduto un miracolo "laico" che ha dell'incredibile. Dopo 40 anni di ricerca, nessun vaccino contro l'HIV; nessun vaccino perpetuo contro la banale influenza; nessun trattamento farmaceutico valido...

“Mi sono trovata visitatori alle spalle in casa mia! Io grido e loro: ‘Ma non è tutto Biennale?’ “

L'articolo che avete pubblicato ieri sui turisti per la Biennale alla Celestia contiene un grande fondo di verità. Dopo averlo letto mi sono decisa a scrivervi per raccontarvi un fatto che mi è appena accaduto. Abito in una laterale di via Garibaldi,...

Venezia si spopola: contatore ormai a 50mila residenti

Lentamente, i veneziani sono costretti a lasciare la loro città. L’agonia silenziosa degli esiliati in terraferma, inesorabile come una malasorte, è registrata fin dal 2008 su iniziativa di Venessia.com, dalla Farmacia Morelli in campo San Bartolomeo che ha posto in vetrina un...

Amira Willighagen: il video della bambina di 9 anni che fa sbiancare i giudici di Holland got talent

Amira Willighagen è una bambina olandese assolutamente normale, se non fosse per il fatto che ha un dono eccezionale, e il video qui sotto lo sta a dimostrare. Per lei si sono scomodati i più famori critici internazionali, e c'è chi addirittura...

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.

Venezia si spopola: contatore ormai a 50mila residenti

Lentamente, i veneziani sono costretti a lasciare la loro città. L’agonia silenziosa degli esiliati in terraferma, inesorabile come una malasorte, è registrata fin dal 2008 su iniziativa di Venessia.com, dalla Farmacia Morelli in campo San Bartolomeo che ha posto in vetrina un...

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali i rimedi? L’importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali sono i rimedi? L'importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013