Voce del Verbo di oggi: Prendere. 2a coniugazione, Modo infinito

ultimo aggiornamento: 17/04/2015 ore 05:40

234

amica che consola LARGE

Prendere con misura, per piacere, prendere gli impegni che si possono assolvere, prendere senza esagerare.
Prendere appuntamento in tempo, prendere un granchio, prendere senza agguantare, afferrare, acchiappare.
Un po’ di misura, suvvia!

Prendere le distanze quando è necessario, quando si deve.
Prendere a cuore un problema, una persona, è forse la maggior qualità di questo verbo che eleva il suo nome e lo nobilita.
Prendere a cuore, farsi carico, potrebbe essere una buona ricetta per migliorare la vita di questi tempi.
Sarebbe bello e perfino giusto prendere con delicatezza lo spaesamento, lo smarrimento e accantonarli in un luogo quieto fino a contare su altre mani che prendono per poterli curare.
Prendere con il cuore è meglio di possedere, è insostituibile nel gesto.


Andreina Corso

17/04/2015

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Una persona ha commentato

Please enter your comment!
Please enter your name here