Voce del Verbo di oggi: Eleggere. 2a coniugazione, Modo infinito. Di Andreina Corso

ultimo aggiornamento: 16/01/2015 ore 06:03

97

Giorgio Napolitano si è dimesso

Voce del Verbo
Eleggere
Seconda coniugazione Modo infinito

E’ tempo di elezione del nuovo Presidente della Repubblica.
Ed è tempo di salutare il Presidente Giorgio Napolitano, dicendogli Grazie.
Un Grazie davvero per essere stato un uomo che ha creduto nell’uomo, nella fiducia delle istituzioni e nella giustizia. Anche quando queste sono state calpestate e maltrattate.


Ora c’è un mondo che si spreca in analisi, nomi che corrono e spariscono, illuminati e bruciati sul nascere.
Eleggere quindi diventa un problema che dovrebbe far riflettere i tanti galantuomini che circolano in questo nostro Paese.
Una specie di gioco al massacro, anche esercitato da una stampa che non ha problemi a massacrare alcunché, ormai organizza incontri, tavole rotonde, per trovare una specie di oggetto misterioso che dovrebbe corrispondere al talento e all’energia di un Presidente della Repubblica.
Se arrivasse questo Grazie al Presidente Giorgio Napolitano, che alcuni titoli di giornale trattano, addossandogli l’avverbio “finalmente” per cacciarlo a modo loro, sarei contenta.
So che da oggi ci sentiremo un po’ più soli, un po’ più consapevoli che il valore di una persona rimane anche se se ne va.
E chi resta farebbe bene a costruire cotanto rispetto.

Andreina Corso

[15/01/2015]


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here