venerdì 28 Gennaio 2022
5.6 C
Venezia

VITTORIA DELLA JUVENTUS | Napoli battuto dalla tattica (e dalla sfortuna)

HomeCalcioVITTORIA DELLA JUVENTUS | Napoli battuto dalla tattica (e dalla sfortuna)

CALCIO | Peccato. Per il calcio si intende. Peccato perchè nella vittoria della Juventus c'è il marchio di superiorità  accertata, perchè c'è stata la certificazione che i bianconeri, per storia passata e presente, sono superiori a chiunque altro in questo momento. Così dicendo, alla competizione si toglie qualcosa, ma va dato onore al merito, forse soprattutto ad una qualità  bianconera: non molla mai e ci prova fino al 90°.A pensare all'assurdo strategico, tante teorie di allenatori potrebbero andare a gambe all'aria: segna con un colpo di testa vincente Caceres appena entrato, dopo pchissmo avviene il raddoppio di Pogba, appena subentrato anche lui. Ma il calcio è proprio bello per quello.

Il Napoli perde allo Juventus Stadium giocando una buona partita senza riuscire nell'impresa riuscita dell'86 che fu il viatico per lo Scudetto. Questa volta gli azzurri danno il via libera ai bianconeri in vetta alla classifica.
Per 80 minuti tutti hanno aspettato che succedesse qualcosa, da un momento all'altro, da una parte all'altra. Intanto si ammiravano impegno e agonismo, perchè emozioni, pochine.
Le squadre si studiavano e si rispettavano, troppo attente a non concedere il minimo errore all'avversario che avrebbe senz'altro castigato definitivamente.
Gli spartiti erano uguali con moduli di gioco speculari, l'interpretazione però di suonare la musica era opposta: Juventus a tenere il possesso palla, Napoli ad agire in rapidi contropiede.

Ne è scaturito un muro contro muro nel quale le due formazioni si sono annullate. Diciamo che con un po' di fortuna il Napoli poteva andare in vantaggio con Cavani che tira una punizione mirabolante che va a schiantatasi all'incrocio dei pali.
Poi calma piatta fino all'ingresso di Caceres: marcatura persa in area e testa vincente dell'uruguaiano.
Il Napoli, a quel punto, era un po' stanco per chiedere ai suoi di attaccare schiacciando i bianconeri contemporaneamente difendendosi con precisione, ed ha mostrato il fianco alla Juve che notoriamente non perdona, così Pogba ha trovato la prodezza che ha chiuso il match.

A questo punto, torna la domanda iniziale: quella dei bianconeri diventerà  una corsa solitaria verso lo Scudetto senza più rivali?

Roberto Dal Maschio
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[21/10/2012]


titolo: VITTORIA DELLA JUVENTUS | Napoli battuto dalla tattica (e dalla sfortuna)
foto: CACERES (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Rottweiler entra nel ristorante e sbrana barboncino che stava sotto il tavolo della padrona

Scena drammatica ad Abano. Improvvisamente uno dei rottweiler della proprietaria del locale entra nella pizzeria dove ci sono i clienti che stanno mangiando e azzanna un cagnolino di piccola taglia che se ne stava accovacciato sui piedi della padrona. Ed è...

Venezia si spopola: contatore ormai a 50mila residenti

Lentamente, i veneziani sono costretti a lasciare la loro città. L’agonia silenziosa degli esiliati in terraferma, inesorabile come una malasorte, è registrata fin dal 2008 su iniziativa di Venessia.com, dalla Farmacia Morelli in campo San Bartolomeo che ha posto in vetrina un...

Storia di un albero. Oggi abbattuto in funzione di chissà quali esigenze, San Basilio è meno bella ora

"È stato un uomo, più di settant’anni fa a impiantare quel pioppo su quell’angolo di San Basilio. Quell’uomo era mio padre. Mia madre diceva a noi figlie, quello è l’albero che ha fatto nascere vostro padre e noi ai nostri figli, quello è l’albero che ha impiantato il nonno e i figli ai loro figli, quello è l’albero del bisnonno..."

Sciopero Actv di 24 ore lunedì 13 dicembre. I servizi garantiti

AVM/Actv informa che l’organizzazione sindacale CUB Trasporti ha confermato la proclamazione di sciopero di 24 ore per lunedì 13 dicembre. Lo sciopero potrebbe interessare il personale Actv e AVM dei servizi navigazione, automobilistici, tranviari, People Mover, degli uffici AVM (sosta e ztl...

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

Il Comune contesta la cassettina per i libri gratis, Ticozzi: “Da premiare, non sanzionare”

Il Comune di Venezia contesta al bookcrossing l'occupazione di suolo pubblico. Ticozzi: "iniziativa da premiare non da sanzionare".

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Ore 12, settanta persone al Pala Expo si alzano in piedi e si mettono a cantare: è il coro della Fenice che ringrazia il...

Come in un flash mob, bello perché sorprende ed emoziona. Improvvisamente e inaspettatamente 70 persone, che parevano in attesa del proprio turno, a mezzogiorno si sono alzate in piedi e si sono esibite per mezz'ora a sorpresa, in mezzo allo stupore degli...

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".