Venezia, turista cade in acqua in Rio Novo: salvato in extremis dai carabinieri

ultimo aggiornamento: 13/12/2019 ore 22:15

884

Trasporti abusivi a Venezia, carabinieri sequestrano barca e yacht

Venezia, attimi di panico, giovedì pomeriggio, nelle acque del Rio Novo.

Un uomo perde l’equilibrio, cade in acqua ma fortunatamente si salva grazie all’equipaggio di una motovedetta del nucleo natanti dei carabinieri che lo recupera e lo mette in salvo.

I Carabinieri del Nucleo Natanti, infatti, durante lo svolgimento di un normale servizio di pattuglia, hanno notato un uomo che si dibatteva con grande difficoltà in acqua.

Il pericolo consisteva nelle temperature particolarmente fredde, nella pioggia battente e nella difficoltà di movimento dovuta agli indumenti invernali che l’uomo indossava che ostacolavano i movimenti.

L’uomo, annaspando, non riusciva a rimanere a galla, così i carabinieri piombavano sul posto traendolo in salvo all’ultimo e mettendolo in sicurezza su un pontile poco distante.

L’uomo, un cinquantenne di origine sarda, in stato di “shock” sia termico che di paura, è stato poi affidato alle cure del personale sanitario del “118” accorso sul posto che lo ha poi condotto in ospedale.

(foto di archivio)

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here