Vaporetti Actv, Brugnaro pensa ai veneziani

ultimo aggiornamento: 20/07/2015 ore 19:56

135

Vaporetti Actv, Brugnaro pensa ai veneziani

Il sindaco Brugnaro pensa ai veneziani e ai pendolari del Lido e, come aveva promesso in campagna elettorale, dalla settimana prossima ci saranno tornelli e corsie preferenziali agli imbarcaderi per chi ha l’Imob o la carta Venezia Unica e nuove corse per raggiungere il Lido dal padiglione Aquae di Marghera.

Ciò che tenta di fare, inoltre, è di ripristinare la vecchia linea 3 riservata, alcuni anni fa, ai residenti e lavoratori. Iniziativa fallita all’epoca per le tente limitazioni e prescrizioni che disincentivava i veneziana ad usufruirne.


Nel breve periodo, i pontili che saranno dotati di corsie preferenziali saranno quelli dove c’è massima affluenza: piazzale Roma, stazione di Santa Lucia, Rialto, San Marco, Murano e Lido.

Lo spazio d’attesa prima dell’imbarco, sarà così suddiviso in due settori e i marinai imbarcheranno prima i possessori di Imob o Venezia Unica e solo in un secondo momento i turisti. Altra novità in arrivo: tornelli in uscita agli imbarcaderi, per cercare di contrastare i furbetti che non pagano il biglietto.

Da martedì 21 luglio intanto, iniziano le corse sperimentali di una nuova linea, la BB, voluta dal sindaco. Alle 9 e alle 11 di ogni giorno, vicino al padiglione Aquae di Marghera lungo il canale Brentelle, parte un vaporetto di Venice by boat (il servizio è però di Actv) verso Santa Maria Elisabetta con ritorno alle 20 e a mezzanotte.


Per chi si sposta verso le isole inoltre, il Comune ha dato mandato ad Actv di studiare un collegamento tra Portegrandi e Burano, anche se per averlo si dovranno prima scavare dei canali navigabili.

Redazione

20/07/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here