28.8 C
Venezia
giovedì 05 Agosto 2021

Vaccinazione ai ‘Senza fissa dimora’ da mercoledì con Patriarcato e Ulss 3

HomeMestre e terrafermaVaccinazione ai 'Senza fissa dimora' da mercoledì con Patriarcato e Ulss 3

Domani, giovedì 22 luglio, il Patriarcato di Venezia organizza insieme a Ulss3 Serenissima la somministrazione delle prime vaccinazioni ai clochard della terraferma veneziana.
Un gesto per sostenere e donare protezione e queste categorie fragili ed esposte, che potrebbero anche avere difficoltà ad eseguire le procedure di prenotazione ed accesso previste dal piano di vaccinazione nazionale.
Per questo motivo a partire dalle ore 9.30 di domani fino alle 17, i senza fissa dimora saranno accolti presso i locali adiacenti alla chiesa parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù in via Aleardi, Mestre.
L’attesa ed il flusso di ingresso saranno possibili grazie agli spazi esterni della parrocchia.

Il tampone e la somministrazione dei vaccini saranno effettuati all’interno di due ambulatori mobili dell’Ulss3 Serenissima.
Nella mattina di oggi, mercoledì 21 luglio, sono avvenuti i sopralluoghi tecnici necessari, compiuti dagli operatori della Caritas veneziana insieme ai funzionari dell’Ulss3, per poter meglio predisporre gli spazi e le procedure.

Dopo la somministrazione della dose vi sarà una piccola sosta di carattere cautelare.
Sono state individuate ed invitate a ricevere il vaccino 170 persone, grazie al servizio dei centri di ascolto della Caritas del Patriarcato, di concerto con l’Ulss3 Serenissima.
Le operazioni saranno monitorate dai sanitari dell’Ulss3 e dai volontari della Caritas, con la presenza dei vigili urbani del Comune di Venezia.
Sarà presente anche il Suem 118.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.