Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
13C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021

SEGNALAZIONI

HomeSerie AUn guizzo di Babacar porta i tre punti alla Fiorentina

Un guizzo di Babacar porta i tre punti alla Fiorentina

Un guizzo di Babacar porta i tre punti alla Fiorentina

Dopo due pareggi consecutivi a reti inviolate per i viola arriva finalmente la tanto agognata vittoria e Pioli può dirsi soddisfatto della sua squadra, che ha creato molto soprattutto con il gioiellino Chiesa. Il Cagliari è in un momento negativo e, complice anche l’espulsione di Joao Pedro nel finale, non riesce a resistere all’assalto decisivo della Fiorentina. Grazie a questi tre punti, i viola sorpassano momentaneamente Milan e Atalanta e si issano al settimo posto.

Lopez si affida al miglior undici a disposizione, con il recuperato Van der Wiel sulla fascia e Joao Pedro a supporto dell’unica punta Pavoletti. Pioli schiera Milenkovic tra i tre di difesa e Biraghi a centrocampo, con Thereaux e Simeone davanti. La partita inizia a rilento, con l’unico tiro che parte dai piedi di Chiesa ma viene facilmente parato da Cragno. Al 20’ Simeone è bravo a girarsi e tirare in porta con il sinistro, ma la conclusione esce debole. Ancora Simeone impegna Cragno stavolta di testa e il portiere è chiamato agli straordinari per evitare il gol. Da lì in poi sale in cattedra Chiesa, che tira a raffica verso la porta del Cagliari: su uno ci mette una pezza Cragno mentre i restati vengono deviati o finiscono di poco a lato. Viola che, pur creando molto, non riescono a superare un ottimo Cragno e Cagliari costretto nella propria metacampo.

Nel secondo tempo Lopez vuole inserire forze fresche per tentare di attaccare e inserisce Cossu, ma le occasioni arrivano ancora per gli avversari: Simeone si vede la conclusione ribattuta da Romagna mentre Badelj spedisce a lato di testa tutto solo e da ottima posizione, sprecato forse la chance migliore della partita. Entra Babacar per la Fiorentina e bastano una decina di minuti al Senegalese. Al minuto 82 Chiesa mette dentro un cross che arriva a Babacar, lesto a infilare Cragno per lo 0-1. Nel recupero Joao Pedro colpisce Chiesa a palla lontana e, dopo aver rivisto l’episodio, l’arbitro espelle il giocatore del Cagliari. Proprio Joao Pedro era stato l’unico ad aver tirato in porta per i sardi, con una punizione facilmente parata da Sportiello.

Troppo poco fatto dal Cagliari, che sembra essere in un momento no della propria stagione. Tirare una sola volta in porta giocando in casa vuol dire non aver provato nemmeno ad attaccare e la Fiorentina è una buona squadra ma non solidissima dietro. Pioli ritrova il sorriso e la vittoria (meritata) dopo un paio di pareggi.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Mose: perito per le cerniere da le dimissioni. “Nel 2019 abbiamo rischiato”

Clamoroso al Mose. La notizia esplode questa mattina in edicola con la Nuova Venezia. L'articolo racconta nel dettaglio una durissima lettera d'accusa inviata al Provveditore...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.