“Tromba d’aria” a Venezia, vola cabina Actv della biglietteria

ultimo aggiornamento: 19/04/2017 ore 09:12

4956

Tromba d'aria a Venezia oggi pomeriggio, vola cabina Actv della biglietteria

Forse definirla “tromba d’aria” può sembrare eccessivo, ma quella era l’espressione che circolava tra i presenti alle Fondamente Nuove dopo la potente sfuriata del vento.

Venezia vede così un secondo ciclone in due giorni, che questa volta ha “colpito” sulla riva delle Fondamente Nuove dopo che il vento aveva trovato via libera per la sua furia nell’enorme spiazzo della barena che comincia di fronte l’isola di San Michiel.


Bisogna dire che i lavori a quei pontili di Actv erano cominciati proprio in questi giorni, è quindi presumibile che tutte le suppellettili non fossero fissate come se tutto fosse a regime, tanto che dal pontone ormeggiato dotato di gru ci si preparava proprio alla rimozione per i lavori in corso. La cabina era infatti già stata imbragata e pare si trovasse già sollevata un po’, la forza del vento ha fatto il resto.

Fatto sta che la foto postata su Facebook oggi pomeriggio fa davvero impressione. Non fosse altro per il simbolismo evocato della furia degli elementi in questi giorni pasquali.

Laura Beggiora


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here