5.9 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Traffico acqueo a Venezia: tutte le novità

HomeNotizie Venezia e MestreTraffico acqueo a Venezia: tutte le novità
la notizia dopo la pubblicità

ponte rialto traffico acqueo

E’ stata scelta la data del 4 novembre in concomitanza con l’orario invernale Actv, per mettere in atto il nuovo regolamento per il traffico nei canali della laguna.

Si partirà dalle gondole che saranno riconoscibili grazie ad un numero, quello di licenza, che farà da targa alle tipiche imbarcazioni veneziane che in più dovranno avere dei catarifrangenti per essere individuabili anche di notte. Gli stessi gondolieri dovranno portare con sé un tesserino identificativo e adottare le proprie gondole con Gps. Una delle novità saranno le modifiche dei percorsi delle serenate che non potranno più attraversa il Canal Grande.

La rivoluzione toccherà poi i pontili che verranno raddoppiati nelle zone più trafficate come quella di Rialto Mercato, per la Ca’ d’Oro, in direzione Rialto, ci si imbarcherà a San Felice – San Marcuola e San Stae. Altra novità, che non va giù a molti, l’accorpamento della linea 2 con la 1 che permetterebbe di rallentare la percorrenza nel tratto Rialto – Piazzale Roma.

Irrealizzabile, invece, l’idea di spostare le gondole da Rialto, ma i pope avranno uno spazio a loro dedicato al ponte degli Scalzi, con conseguente spostamento della fermata delle linee 4.1 e 5.1.

Saranno poi vietati i cortei e le carovane in Canal Grande e per i privati sarà ridotto il divieto di ingresso, fino alle ore 12, limitato solamente alle aree più trafficate del Canal Grande. Il trasporto merci potrà circolare tranquillamente fino alle 10.30, ora in cui entreranno in acqua le gondole.

Confermata l’idea di creare della postazioni fisse dotate di telelaser e l’introduzione del sistema Argos per registrare le velocità (i cui limiti saranno ridotti da 11 a 7) dei mezzi acquatici. Si potrà, infine, sottoporre tutti coloro che guidano taxi e gondole a controlli annuali per alcol e droga.

Sara Prian

[06/10/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Santa Margherita (Venezia) e degrado: i residenti reagiscono

Degrado notturno in Campo santa Margherita: i residenti reagiscono. La pandemia l’aveva rimossa quella sgradevolezza di sapere e vedere un campo vivo, abitato dai residenti, amato per la sua solarità conviviale, trasformarsi nella notte in un deposito di rifiuti, di bottiglie e...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

“Lido: ragazzi ubriachi di notte ovunque. Uno saltava sul tetto di un’auto. Ci si preoccupa solo di far arrivare turisti…”. La lettera

Lido, in una laterale del Lungomare all'altezza della zona A, ore 2.00 del lunedì notte. Ormai col caldo si dorme con le finestre aperte, anzi in realtà non si dorme molto perché dalla strada arrivano voci, urli e schiamazzi, non c'è...

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

La confessione di chi è “scappato” da Venezia: “Vetrerie, portieri, bugie…”. Lettere al giornale

In risposta alla lettera al giornale: "Il lusso dei grandi alberghi veneziani porta ricchezza? La confessione di Jacopo, portiere per 5 anni". Il sistema delle vetrerie è stato creato grazie alle sale, praticamente dei supermercati del vetro ( dove gira anche vetro...