COMMENTA QUESTO FATTO
 

The Voice of Italy, scontro decisivo su Rai 2

Ieri è entrata nel vivo la competizione sull’arena di The Voice of Italy. Raffaella Carrà, Emis Killa, Max Pezzali e Dolcenera si presentano alla fase finale del talent show ognuno con quattro concorrenti, che ieri hanno iniziato a darsi battaglia.

La finalissima è prevista per il 25 maggio e per chi vincerà, un contratto discografico con la Universal che pubblicherà l’album del primo classificato.

I finalisti del team Carrà sono la brianzola Beatrice Ferrantino, Tanya Borgese da Reggio Calabria, il catanese Samuel Pietrasanta e le Foxy Ladies dalla provincia di Rovigo; le prime ad essere eliminate ieri, grazie al televoto da casa, le Foxy Ladies.

Per Dolcenera, Alice Paba da Roma, Joe Croci da Piacenza, la romana di nascita ma londinese d’adozione Giorgia Alò e Edith Brinca, piemontese di origini rumene. A lasciare il programma, proprio quest’ultima.

La squadra di Emis Killa è invece composta da Frances Alina Ascione, nata a Los Angeles e trasferita a Roma, Roberta Nasti di Napoli, la milanese Giuliana Ferraz e Charles Kablan, ivoriano di Seriate in provincia di Bergamo.

Ad essere eliminata, la ex aspirante Miss Italia, Giulian Ferraz. Per finire il team di Max Pezzali, composto dalla modenese Francesca Basaglia, dal milanese Davide Carbone, da Elya Zambolin della provincia di Pordenone e dagli iWolf (Cristina De Vita e Michele Bonfitto) che vengono da Foggia. Il televoto ha deciso di eliminare Francesca Basaglia.

Durante la serata, oltre all’emergere dei talenti, è stata la simpatia di Dolcenera. È la sua sincerità ad aver conquistato il pubblico, anche a casa, ora infatti è l’idolo di tutti gli utenti dei social, in particolare di Twitter.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here