Calcio giovanile a luci rosse. Indagato accompagnatore

152

carabinieri auto VTREG

Tutto è partito da una denuncia di un insegnante fatta all’arma di Castelfranco Veneto.

Uno dei suoi studenti aveva confessato di essere vittima di abusi da parte dell’accompagnatore della squadra di calcio di Treviso e di non saper come difendersi.

Sono così scattate le indagini nei confronti dell’uomo, fino ad ora sono dieci le vittime individuate. Tutti ragazzi tra i 13 e i 17 anni.

Si sospetta che il 52 enne approfittasse del suo ruolo per violentare i ragazzi durante il tragitto in auto fino al campo e negli spogliatoi. Al momento sembra che l’uomo abbia effettivamente confessato il crimine sui minori, da cui riceveva anche messaggi e video a sfondo erotico.

Mattia C.

07/05/2015

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here