5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
27.8 C
Venezia
martedì 15 Giugno 2021

Sciopero Vigili Del Fuoco, Cozzolino (M5S): Solidarietà e il nostro impegno in Prima Commissione

HomeLettereSciopero Vigili Del Fuoco, Cozzolino (M5S): Solidarietà e il nostro impegno in Prima Commissione

Blocca in bagno la donna di cui è folle, le da fuoco e la guarda morire da una finestra

Vorrei esprimere la mia solidarietà ai Vigili del fuoco che oggi giustamente scioperano in tutta Italia rivendicando un loro sacrosanto diritto di vedersi per lo meno equiparato lo stipendio rispetto alle altre forze di polizia.

In un paese come il nostro, in gran parte a rischio idrogeologico, nel quale piccole e grandi emergenze sono all’ordine del giorno, rese ancor più frequenti dopo la soppressione del Corpo Forestale dello Stato, il servizio dei Vigili Del Fuoco è assolutamente fondamentale e non vedo perché debba essere penalizzato dal punto di vista retributivo e previdenziale rispetto alle altre divise. E’ giusto che la dignità di chi rischia la vita quotidianamente sia equiparata a quella delle altre forze di polizia.

Mercoledì 13 dicembre approda nella mia Commissione (affari costituzionali) lo schema di decreto del Presidente del Consiglio in esame (A.G. 482) che reca la ripartizione del Fondo per l’operatività del soccorso pubblico in ragione dell’ampliamento delle funzioni e delle responsabilità del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco introdotte dal medesimo decreto legislativo. Tra i vari interventi previsti, il fondo è anche destinato a finanziare ulteriori interventi di riordino delle carriere, integrativi e correttivi di quelli già disposti dal decreto legislativo 97/2017.

In quella sede terremo conto delle rivendicazioni del Conapo e staremo col fiato sul collo alla maggioranza affinché non deluda le aspettative.


Emanuele Cozzolino
Cittadino Eletto alla Camera dei Deputati per il Movimento 5 Stelle

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor