lunedì 17 Gennaio 2022
3.7 C
Venezia

Sciopero Actv di 24 ore lunedì 13 dicembre. I servizi garantiti

Homesciopero ActvSciopero Actv di 24 ore lunedì 13 dicembre. I servizi garantiti

AVM/Actv informa che l’organizzazione sindacale CUB Trasporti ha confermato la proclamazione di sciopero di 24 ore per lunedì 13 dicembre.

Lo sciopero potrebbe interessare il personale Actv e AVM dei servizi navigazione, automobilistici, tranviari, People Mover, degli uffici AVM (sosta e ztl auto di Mestre) e dei parcheggi in struttura (Autorimessa di P.le Roma, Park Sant’Andrea, Park Candiani e Park Costa).

Durante lo sciopero saranno garantiti i servizi di navigazione come da locandine esposte.

Il collegamento di Nave Traghetto (ferry – linea 17) sarà garantita all’interno dei servizi minimi con le seguenti corse (*):
· partenze da Lido San Nicolò per Tronchetto alle ore 06:40, 08:20, 10:00, 16:40, 18:20 e 20:00
· partenze da Tronchetto per Lido S. Nicolò alle ore 07:30, 09:10, 10:50, 15:50, 17:30 e 19:10.
(*) corse riservate alle sole autovetture (esclusi i mezzi pesanti) di proprietà dei residenti delle isole di Lido e Pellestrina in possesso di Pass IMOB, PREVIA PRENOTAZIONE | la prenotazione è obbligatoria, anche per la clientela diversamente abile, per poter accedere al servizio di trasporto nella giornata di sciopero e va effettuata entro e non oltre le ore 23:59 di domenica 12 dicembre tramite i siti www.avmspa.it e www.actv.it (Servizi al cliente//Prenotazioni// Prenota il Servizio Ferryboat Tronchetto Lido) o tramite call center Dime 041 041.

Durante lo sciopero saranno garantiti i servizi tranviari e automobilistici urbani ed extraurbani con le seguenti modalità:
· dalle ore 06:00 alle ore 08:59 e dalle ore 16:30 alle ore 19:29;
· in ambito urbano di terraferma il servizio della notte tra il 12 e il 13 dicembre terminerà regolarmente alle ore 02:30 del 13/12 per poi riprendere alle ore 03:30 del giorno 14/12 Le linee N1 e N2 non saranno quindi garantite nella notte tra il 13 e il 14 dicembre;

· in ambito urbano di Lido e Pellestrina saranno inoltre garantite le seguenti corse delle linee N e 11 automobilistica
o da Lido SME per Pellestrina: 04:26(N) – 05:05(N) – 05:50 – 06:20 – 06:55 – 07:25 – 07:55 – 08:30 – 09:30 – 10:30 – 14:10 – 14:40 – 15:40 – 16:10 – 16:40 – 17:10 – 17:40 – 18:40 – 19:40;

o da Pellestrina per Lido SME: 00:15(N) – 05:20(N) – 06:05 – 06:40 – 07:10 – 07:45 – 08:15 – 08:40 (limitato a Santa Maria del Mare) – 09:20 – 10:20 – 11:20 – 14:55 (limitata a Santa Maria del Mare) – 15;30 – 16;30 – 17;00 – 17;30 – 18:00 (limitata a Santa Maria del Mare) – 18:30 – 19:30 – 20:25;

· confermati anche i servizi di trasporto da e per gli istituti scolastici secondari del territorio effettuati da operatori privati.

Eventuali servizi aggiuntivi potranno essere predisposti in base all’effettiva adesione da parte del personale in servizio.

Per maggiori informazioni è possibile visitare i siti actv.it e avmspa.it, oppure seguire i canali social istituzionali @muoversivenezia oppure contattare il call center Dime: 041041.

Le motivazioni dello sciopero sono così dichiarate:
· per la disdetta unilaterale di tutti gli accordi di 2° livello di tutti i lavoratori Actv, Vela e AVM;
· per l’esito negativo alla prima e alla seconda fase della procedura di raffreddamento e per non aver ricevuto a tutt’oggi risposta dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, dall’Assessorato Infrastrutture e Trasporti Regione Veneto, dalla Città Metropolitana di Venezia, dal Comune di Venezia e dall’Ente di Bacino (motivazione dichiarata solo per Actv);
· per il persistere e per l’aggravamento dei turni monta / smonta anche per gli spezzati;
· per le soste fisiologiche in zone prive di servizi igienici;
· per la situazione manutentiva dei mezzi, specificatamente nel settore della navigazione, e su come si intenda procedere per l’utilizzo dei finanziamenti assegnati da DM 527/2018 e DM 397/2019 per 131.318.375,57 euro;
· per lo stato e la verifica su come si intenda procedere in merito ai mancati incassi per circa 500.000 euro di cui ha parlato la cronaca locale;
· per le modalità e l’informativa sulla “Sanificazione Giornaliera” e “Bonifica Generale” dei mezzi;
· per le modalità di selezione interna di personale (es. da Vela ad AVM/Actv);
· per il subaffidamento del servizio di navigazione denominato “Linea 9 collegamento Burano – Torcello e viceversa” per un importo complessivo di 69.615,00 euro;
· per il subaffidamento ad ATVO del “servizio di trasporto persone sostitutivo della linea 12 nel tratto Treporti- Punta Sabbioni” da effettuarsi con autobus per un importo complessivo di 53.750 euro;
· per il programma biennale degli acquisti di beni di servizi 2020 – 2021, che “a causa dell’emergenza covid-19 è stato elaborato solo per il 2020”, dove si afferma che si potrà procedere alla pubblicazione dei dati richiesti solo in presenza di elementi più stabili;
· per i “dati trasparenti”, che risultano essere pubblicati (al 25/11/2020), degli importi percepiti dai dirigenti, con relativa percentuale della parte variabile del 30%, al solo 2018;
· per le politiche di tutela delle professionalità e dei salari;
· per le soluzioni alle criticità determinate dalle politiche di progressivo peggioramento delle condizioni di lavoro anche a seguito della disdetta di accordi di secondo livello.

Non si riscontrano precedenti astensioni di 24 ore da parte di CUB Trasporti per proporre eventuali confronti.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione Venezia
Dalla redazione di Venezia. Per comunicare una segnalazione: [email protected]

7 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Ma vergognatevi schifosi : la ragazzina di 12 anni più di un’ora a piedi con lo zaino pieno di libri in spalla.
    andata e oggi pomeriggio ritorno.
    e noi come fessi che paghiamo l’abbonamento annuale,
    uno sciopero dopo l’altro…
    vergognatevi voi e chi vi rappresenta

    • concordo!!
      Almeno i vaporetti dalle 6 alle 8 per le scuole e i lavoratori… e invece niente
      e dopo volete che la gente vi dia solidarietà??
      A casa tutti, altro che posto sicuro e garantito,
      via!! Avanti gente che ha voglia di lavorare

  2. Non sarà colpa dei dipendenti, ma loro sono i nostri principali interlocutori, per così dire, di noi utenti, intendo, e se avviene uno sciopero ogni 20 giorni, com chi dovremmo prendercela?

  3. Sono dei privilegiati, dovrebbero provare a lavorare dove “o mangi sta minestra o salti sta finestra” e non ci sono sindacati perché l’azienda è troppo piccola quindi poco da mangiare per i chiacchieroni (sindacalisti). Altro che contratti!

  4. Come inutile inveire contro il personale??? Che danneggino i loro datori di lavoro e non i cittadini che non hanno nessuna colpa. Che se la prendano con l’azienda! Già non rispettano gli orari e i lavoratori non sanno mai che mezzi prendere e a che ora, adesso dobbiamo andare a lavorare in taxi? Sono anche troppo frequenti questi scioperi. Basta!

  5. Inutile inveire contro il personale. La colpa è della dirigenza, pagata troppo, e del Comune, che deliberatamente depotenzia i servizi e permette all’azienda comunale di maltrattare i collaboratori.
    Invece di piagnucolare, bisogna andare a rompere i maroni sotto le finestre del Primo Cittadino (ammesso che sia al lavoro).

  6. Hanno rotto le scatole. Disservizi continui,uffici deserti,non rispondono alle chiamate degli utenti. Sanno solo scioperare e già e difficile per noi sopravivere colpa della pandemia e se non arriviamo sul lavoro le nostre famiglie mangiano cosa? Che si vergognassero.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani

Venezia ospita fra i 23 e i 25 milioni di visitatori all’anno. A questi vanno sommati i "gitanti giornalieri" (con treno e auto) e poi i circa 3 milioni l'anno di cosiddetti «falsi escursionisti» (chi pur visitando la città pernotta...

8 Marzo dedicato alla Coreografa Luciana De Fanti. Di Andreina Corso

Se Italo Calvino ci perdona, se lo copiamo e ci lascia dire: se una sera d’inverno a Mestre una Grande Donna, un’Artista, una Ballerina, una Coreografa e una animalista ricorda suo figlio Omar Caenazzo, morto prematuramente in un incidente stradale, quella...

“I televirologi che ci avevano promesso l’immunità col vaccino…”. Lettere

Dal mese di dicembre, televirologi, burocratici della sanità pubblica e chi ha fatto del virus misteriosamente arrivato dalla Cina (e mai isolato) una prolifica professione, stanno cadendo come pere dagli alberi. Gli interessati adoratori del Dio vaccino, si accorgono o fingono...

Venezia: arriveranno un nuovo Ferry boat e due battelli ibridi

La Giunta Comunale, riunitasi oggi, ha approvato la convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ed il Comune di Venezia avente ad oggetto la “Regolamentazione dei rapporti relativi al finanziamento per incentivare la salvaguardia ambientale e la prevenzione...

Scavi nella laguna di Venezia: le posizioni contrapposte

Scavi nella laguna di Venezia: posizioni contrapposte fra Ambientalisti e Corila. Ma alla fine della diatriba l’ultima parola l’avrà il VAS (valutazione d’impatto ambientale) che sugli scavi in laguna ha già espresso e motivato il suo giudizio negativo che collima e...

Mose solo da bloccare, progetto scollegato dalla elementare realtà lagunare

Mose; non solo un progetto da bloccare, ma una riflessione tecnica sulle responsabilità concettuali di una operazione sviluppata da un team di eminenti studiosi, totalmente scollegati dalla elementare realtà lagunare. A chi conosce il fango lagunare,i problemi legati alla corrosione galvanica, all'agressività...

8 Marzo dedicato alla Coreografa Luciana De Fanti. Di Andreina Corso

Se Italo Calvino ci perdona, se lo copiamo e ci lascia dire: se una sera d’inverno a Mestre una Grande Donna, un’Artista, una Ballerina, una Coreografa e una animalista ricorda suo figlio Omar Caenazzo, morto prematuramente in un incidente stradale, quella...

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

“Alcune malattie non hanno cure dopo 40 anni, il vaccino lo hanno fatto in pochi mesi: è un miracolo”. Lettere

E' convinzione che i miracoli siano spettanza religiosa: falso! Nell'ultimo anno e mezzo è accaduto un miracolo "laico" che ha dell'incredibile. Dopo 40 anni di ricerca, nessun vaccino contro l'HIV; nessun vaccino perpetuo contro la banale influenza; nessun trattamento farmaceutico valido...

Automobilista litiga con ciclisti, fa inversione e li mette sotto come birilli

Litigio tra un gruppo di ciclisti ed un automobilista che li stava superando. L'automobilista fa inversione di marcia con l'automobile, punta dritto gli uomini in bici e li colpisce come birilli. Ne mette sotto due prima di fuggire. Uno degli uomini è...