martedì 18 Gennaio 2022
12.3 C
Venezia

Riccardo Szumski, sindaco e medico No-Vax, ha contratto il Covid

Homecontagiato dal virusRiccardo Szumski, sindaco e medico No-Vax, ha contratto il Covid

Riccardo Szumski è stato contagiato dal Covid. Non essendo proprio l’ultimo arrivato (è sindaco e medico) ha già cominciato le terapie a casa. Il dott. Szumski è noto per essere uno dei portabandiera dei negazionisti.
Sfortunatamente il virus non guarda in faccia nessuno e nel suo proliferare moltiplicatorio è arrivato a toccare il sindaco-medico.

Riccardo Szumski, di Santa Lucia di Piave, ha chiuso l’ambulatorio, ha avvisato chi di dovere ed ha cominciato i trattamenti con le terapie domiciliari ormai note per esser state consigliate a tutti i suoi pazienti. Non sono i protocolli della medicina tradizionale, secondo il mondo negazionista carenti e pericolosi. «Mi sto curando con i miei metodi da stregone, come dicono alcuni» ha raccontato al Corriere del Veneto.

Riccardo Szumski è diventato una bandiera del popolo no-vax. Ha partecipato a incontri, interviste, manifestazioni di piazza. Le sue idee sulle linee guida della medicina ufficiale sono note a tutti. Ad un certo punto è anche partita la proposta di radiazione dall’Albo dell’Ordine dei Medici ma l’iter non è ancora giunto a conclusione. Ora sulla porta del suo ambulatorio c’è un foglio che avvisa i pazienti dell’assenza per malattia, ma per il grande seguito e per il gradimento che incontra il dott. Szumski tra i suoi pazienti sono in molti ad augurarsi che ritorni al più presto possibile.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione Venezia
Dalla redazione di Venezia. Per comunicare una segnalazione: [email protected]

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. certo, invece se rimango a casa prendendo tachipirina e resto in vigile attesa posso stare tranquillo che non mi succede nulla. E chi si discosta o mette in dubbio l’acqua fresca prescritta da Speranza è subito un no vax, no virus, no tutto. Pensate piuttosto a quanta gente aspettava inutilmente per giorni che il virus passasse solo con la tachipirina, salvo poi finire intubato in ospedale.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Il Mose vince: Venezia “asciutta”. Perché la conferma tarda ad arrivare

L'acqua alta a Venezia non è arrivata: la marea ha toccato a Lido 138 cm. ma le paratie del Mose alle 18.40 di lunedì erano già issate

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Con l’addio alle Suore Imeldine la mia Salizada San Canciano non esiste più

(Seguito dell'articolo "La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più") L’uscita da scuola. La fine delle lezioni, come l’inizio, era un altro rito. Si correva fuori, in un Campo San Canciano affollato di genitori, cercando con...

Pensioni: cosa vuol dire Quota 102

Pensioni: sembra segnata la strada, e va verso Quota 102. Ma che cos'è "Quota 102" che va a interessare una platea di 50mila persone in 2 anni? Quota 102 (che arriverebbe al posto di Quota 100 che si esaurisce il 31 dicembre) dall'anno...

No Vax passano alle minacce: lettera con proiettile a dottoressa di Padova

No Vax passano alle minacce: l'immunologa Viola a Padova finisce sotto scorta a causa di una lettera con proiettile. C'è grande riserbo dagli inquirenti ma si è saputo che la lettera di minacce No vax conteneva un proiettile ed è stata...

Quando i no vax finiscono in ospedale e cambiano idea sul vaccino. Di Andreina Corso

Aumentano di giorno in giorno le persone contrarie al vaccino, colpite dal Covid, che dopo un’esperienza ospedaliera traumatica scelgono di vaccinarsi e cercano di convincere gli altri a fare altrettanto. Quando la malattia ancora non ti tocca, quando ti è sconosciuta la...

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.