Renato Zero esce, trova ganasce all’auto e litiga con i vigili

ultimo aggiornamento: 12/10/2015 ore 23:01

522

Renato Zero litiga con i vigili

Renato Zero litiga con i vigili a causa di una sosta vietata. Il fatto ieri pomeriggio nel centro storico di Roma.
Renato Zero, all’uscita dal ristorante, ha trovato le ganasce che bloccavano la sua auto e la classica multa sul parabrezza che l’aspettavano. Il cantante aveva parcheggiato in via del Governo Vecchio, una zona a traffico limitato, a quanto pare senza permesso Ztl.

Così, all’uscita del ristorante, si sono verificati attimi di tensione quando il cantante si è rapportato con gli agenti.
Renato Zero, trovando la sua Jeep con la ruota bloccata dalla ganascia, si sarebbe seriamente arrabbiato con i vigili.
Gli agenti della Polizia Municipale in una nota hanno successivamente dichiarato: «In evidente polemica con gli operatori, Renato Zero ha chiamato sul posto una troupe televisiva e un noto fotoreporter» per esprimere il suo dissenso. Dopo qualche minuto la situazione è tornata alla calma. I vigili hanno sottolineato «la correttezza dell’operato degli agenti» e spiegato che «nelle medesime condizioni si opererà in futuro nella identica maniera».


Laura Beggiora

15/09/2015

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

2 persone hanno commentato questa notizia

  1. ..ha avuto un trattamento uguale come un qualsiasi altro cittadino o turista ..!! .. il ‘lei non sa’ chi sono io ” spero non funzioni piu’ ..!! ..ma se invece l’auto era della moglie di un noto politico ..? .. come sarebbe finita la cosa ..? ….mah penso in altra maniera …..

Please enter your comment!
Please enter your name here