spot_img
11.6 C
Venezia
sabato 23 Ottobre 2021

Profili in alluminio per LED: cosa sono, a cosa servono e come scegliere quello giusto

HomeLavoroProfili in alluminio per LED: cosa sono, a cosa servono e come scegliere quello giusto

La tecnologia dei Led consente oggi di creare sistemi di illuminazione originali, eleganti, pratici e performanti. Nella gamma a Led sono particolarmente gettonati oggi i nastri, cioè delle strisce sulle quali sono posti innumerevoli chip Led a distanza regolare l’uno dall’altro e che si possono posizionare nei posti più impensabili in favore di soluzioni comodissime e di design. Il grande vantaggio delle strisce a Led è la versatilità di un prodotto che è veramente di facile installazione, sicuro, a basso consumo e di grande stile.
Questo tipo di prodotto oggi ha un solo problema, che tuttavia è facilmente risolvibile, cioè il surriscaldamento. I chip accesi, come ogni altra fonte di luce, generano calore e questo è un problema sotto diversi punti di vista. Innanzitutto per la durata della vita della luce che è ridotta del 50% e poi perché ovviamente si è condizionati relativamente al tipo di superficie su cui installare la striscia.
Come si risolve il problema? Aziende come Metal Center, fra i tanti prodotti che produce e commercializza ha anche una vasta scelta di profili in alluminio per strisce a Led. Si tratta proprio di quanto occorre per assicurarsi la dissipazione del calore dei chip e poter installare il prodotto, quindi, dove si desidera. La gamma di articoli messa a disposizione dall’azienda è ampia e la qualità sempre eccellente. Cerchiamo di capire di che si tratta.

Profili in alluminio LED: come sono fatti
I profili sono delle barre di alluminio che vanno a contenere poi le strisce Led. Esse non solo risolvono il problema del surriscaldamento, ma facilitano l’installazione e la perfetta posa dei nastri. Di profili ce ne sono di diverse tipologie, ma i migliori in assoluto sono di sicuro quelli fatti in alluminio. Questo metallo ha infatti un’alta conducibilità termica che permette di dissipare il calore riducendo la temperatura sui chip, aumentandone la vita e consentendo anche di installare la striscia ovunque si desideri.
I profili possono essere di vario tipo, l’importante è scegliere quello giusto per la propria soluzione d’illuminazione. Con tali articoli si può davvero dare sfogo alla propria vena creativa, portando in casa o dove si desidera una ventata di buon gusto e stile. L’installazione è comunque di solito abbastanza semplice, soprattutto se si ha un po’ di manualità o di passione per il fai da te.

Tipologie di profili in alluminio per nastri a LED
I profili di alluminio per nastri a Led possono essere di vario tipo, in ogni caso è bene che siano di alta qualità e perfetti al millimetro per dissipare il calore al meglio e presentarsi belli all’occhio. Una prima distinzione da fare fra i profili per Led è di sicuro quella fra i modelli angolari e quelli piatti e da incasso: la scelta dipende dalla posizione del nastro rispetto alla superficie.
I dissipatori per strisce a Led possono anche avere diversi tipi di copertura: c’è quella trasparente che dà un effetto più luminoso, pur proteggendo i chip da polvere, umidità e schizzi d’acqua, e c’è la copertura più “opaca” per illuminare sì, ma con uniformità, distribuendo la luce e togliendo quell’ “effetto abbaglio” che si può venir creando. La scelta dell’uno o dell’altro tipo di luce dipende dallo scopo della striscia Led: c’è chi la installa per design o per un’illuminazione soft d’effetto, chi invece anche per praticità e vedere meglio.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements