Professore va in classe vestito da donna: Realizzo il mio sogno

ultimo aggiornamento: 30/05/2016 ore 12:47

124

Professore va in classe vestito da donna. Il caso scoppia in una scuola del Veneto.
Si tratta di un docente di un istituto tecnico che si sarebbe presentato in classe vestito con abiti femminili.

La vicenda è venuta alla luce per un intervento dell’assessore regionale all’Istruzione, Elena Donazzan che ha pubblicato sulla sua pagina Facebook il caso.
La segnalazione dell’assessore parte da una lettera firmata da un genitore coinvolto nei fatto.

“Rispetto la libertà che ciascuno di noi ha di intendere la propria sessualità come meglio crede – conferma Donazzan -. Rimango del parere che quando si parla di orientamenti sessuali, il tutto vada fatto rientrare nella sfera personale e privata, sia che si parli di eterosessualità che di omosessualità. In questa vicenda, però, va fatta una contestualizzazione. Un professore deve riuscire a conciliare ogni sua azione con il suo ruolo fondamentale di educatore. Ritengo che una situazione di questo tipo non doveva accadere”.


Il docente sarebbe andato in classe vestito da donna venerdì scorso, 30 novembre.
La classe è una prima dell’Istituto tecnico di San Donà di Piave.
Il fatto incriminato nell’ultima ora di lezione.

Il professore va in classe vestito da donna, secondo quanto appreso, entrando in aula spiegando che era quella la sua nuova identità e che finalmente stava realizzando un desiderio che lo accompagnava da sempre.
Il desiderio – secondo il docente – ora si poteva trasformare in realtà grazie al fatto che era diventato finalmente di ruolo.

Dalla scuola, per il momento, nessun commento.


Monica Manin
30/11/2015

(foto di repertorio)

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here