Passante di Mestre chiuso da venerdì sera a lunedì

PREVISTA NEBBIA, SALTA LA CHIUSURA DEL PASSANTE DI MESTRE. MOTIVI DI SICUREZZA: RINVIATO IL CANTIERE, TRAFFICO REGOLARE

Previsioni di nebbia fitta in pianura per tutto il fine settimana: rinviata ancora, questa volta per motivi di sicurezza, la chiusura della carreggiata ovest del Passante di Mestre (direzione Milano) prevista a partire da questa sera (venerdì) e disposta per lavori di risanamento della pavimentazione.

La decisione è stata presa questa mattina dai tecnici di CAV per motivi di sicurezza: le condizioni precarie di visibilità avrebbero costituito infatti un pericolo per chi opera nel cantiere, per le ditte incaricate della posa della segnaletica di deviazione e per gli stessi utenti dell’autostrada, dal momento che i bollettini meteo prevedono in particolare nelle ore serali e notturne la possibilità di nebbia a banchi, anche fitta in molte zone della pianura.

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

Per questo motivo, per tutto il fine settimana, la circolazione sul Passante di Mestre e su tutte le tratte di competenza di CAV sarà regolare, in entrambe le direzioni. I lavori di manutenzione previsti sono stati rinviati al prossimo fine settimana (la conferma definitiva si avrà entro metà settimana, viste le previsioni meteo) sempre dalle ore 21.00 di venerdì, 16 novembre, fino alle ore 6.00 di lunedì 19 novembre. In questo arco di tempo resterà chiusa la carreggiata ovest (direzione Milano) del Passante, con il traffico in A4 reindirizzato sulla carreggiata ovest della A57-Tangenziale di Mestre all’altezza di Quarto d’Altino, attraverso un’uscita obbligatoria per la stazione autostradale di Venezia Est. Analogamente, anche chi percorrerà la A27 da Belluno in direzione Milano sarà indirizzato, all’interconnessione con il Passante di Mestre, verso la carreggiata ovest della A57-Tangenziale di Mestre. Traffico regolare invece in carreggiata est della A4 (direzione Trieste).

Per quanto riguarda questo fine settimana, si raccomanda prudenza in caso di nebbia, con il rispetto dei limiti di velocità e delle distanze di sicurezza.

ULTIME NOTIZIE PUBBLICATE


Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here