-2.2 C
Venezia
sabato 16 Gennaio 2021

“Pioppo di San Basilio? Abbattuto perché ostacolava il 5G”. Inquietante denuncia

Home alberi tagliati “Pioppo di San Basilio? Abbattuto perché ostacolava il 5G”. Inquietante denuncia
sponsor

Storia di un albero. Oggi abbattuto in funzione di chissà quali esigenze, San Basilio è meno bella ora

sponsor

Pioppo di San Basilio abbattuto: “Malato? Macchè”.

commercial

Attraverso un filmato su Facebook un progettista e tecnico delle comunicazioni che si chiama Marco Natolli, espone la sua sconvolgente teoria sul taglio del pioppo di San Basilio, l’albero che per decenni ha allietato la vista sul Canale della Giudecca, diventando parte integrante del paesaggio.

Il video, pubblicato dalla pagina “Cueva Vision” di Andrea Morucchio, punta il dito contro l’installazione della nuova rete 5G per cellulari, che con il suo dedalo di antenne porterà l’alta velocità su smartphone anche tra le calli e i campielli del Centro Storico.

“Il pioppo è stato abbattuto perché attenuava il segnale – denuncia Natolli – sul tetto della Stazione Marittima c’è un ripetitore, che come prevede lo standard ha una portata molto breve, di cento metri al massimo. Affinché la rete funzioni è necessario che ogni antenna ‘si guardi’ con la successiva, senza ostacoli nel mezzo: da qui alle torrette madri di Piazzale Roma è stato disboscato tutto”.

La vegetazione intorno al gasometro sarebbe stata eliminata per questo motivo. E non sarebbe, quindi, una malattia ad aver portato al taglio dell’albero di San Basilio – già in passato vittima di una pesante potatura – bensì l’installazione della nuova rete mobile che verrà inaugurata nei prossimi mesi.

“Tra poco saremo tutti ‘cablati’ – continua Natolli – ma il 5G e i suoi ripetitori sono una tecnologia obsoleta, vecchia ormai di vent’anni: io che sono progettista lavoro già alla generazione successiva. Ma a livello globale, la sua introduzione farà muovere ben 12 trilioni di dollari: una cifra impressionante che include il lancio dei nuovi elettrodomestici ‘smart’. Perché con la nuova rete cambieremo televisore, frigo e lavatrice”.

Sempre secondo il progettista, l’adozione del 5G si scontrerebbe con la natura del Centro Storico: “Venezia ha un’infrastruttura medievale: per adeguarla servirà un’invasione di ripetitori con un dispositivo ogni cinquanta/cento metri. E per attenuare il segnale basterà un albero: tutto certificato dall’azienda per cui lavoro in uno studio denominato ITU. Nei prossimi sei mesi, quindi, prepariamoci a nuovi abbattimenti.”

Per denunciare il problema, Natolli ha costituito un comitato che si è rivolto direttamente a Luigi Brugnaro.
Ma com’è andata? “Il Sindaco non ha risposto – conclude Natolli – ma ci ha fatto pervenire una email del suo avvocato che riporta: ‘vi aggiorneremo con costanza semestrale’. Che tradotto in soldoni significa: ‘la prossima comunicazione vi giungerà a tecnologia già attiva’”.

Si attendono altri pareri autorevoli sullo scottante tema, nel frattempo però la popolazione assiste senza comprendere al taglio di altri alberi che sta continuando anche in altre zone della città.

Nino Baldan

(Il video di Marco Natolli a questo link: https://www.facebook.com/cuevavision/videos/818401255244614/ )

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

3 COMMENTS

  1. Siamo destinati ad estinguerci. Complimenti, appena saremo sul baratro della catastrofe, ingerirete i vostri miliardi di dollari!

    • …chi sostiene questa grande idea delle nuove antenne 5G già gli frigge il cervello… Figuriamoci dopo l’installazione di nuovi ripetitori! Converrà andarsene a vivere, chi potrà, in ambienti più puliti.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...
commercial

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...

È morto Ivone Pitteri della Taverna Brenta di Oriago

È scomparso ieri, domenica 10 gennaio, il titolare della Taverna Brenta di Oriago di Mira, Ivone Pitteri, a 60 anni. Era conosciuto e stimato....

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Veneto “arancione” oggi, ma a rischio zona rossa domani

Veneto "arancione", come abbiamo visto, ma esiste il rischio di finire addirittura in zona rossa con i numeri attuali per un molto probabile cambio...

Dati Covid Veneto oggi in calo. Flor “gela” Crisanti

Dati del Covid in Veneto oggi in calo nel bollettino odierno della Regione del Veneto. I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono 1.715,...
sponsor

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Zaia conferma variante inglese ma non solo: “In Veneto 8 mutazioni”

Zaia conferma la variante inglese del virus: "Il virus non è più lo stesso di marzo. Nella mia regione i genetisti dell'Istituto zooprofilattico delle...

Nuovo Dpcm: altra stretta, ma è scontro con le Regioni

Nuovo Dpcm, in arrivo un'altra stretta. Si andranno a modificare i coefficienti ma il focus sarà anti-movida con un ulteriore stop agli spostamenti. Il nuovo...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Crisanti: “Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione!”

Andrea Crisanti: "Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione subito!". Il professore di Microbiologia all'Universita' di Padova "legge" le ultime dichiarazioni del governatore Luca...
commercial

Veneto zona arancione, cosa cambia. Cosa si può fare

Veneto zona arancione. Nella spinosa situazione in cui non ha evidentemente voluto entrare il presidente Zaia, ci entrano i provvedimenti nazionali aggiustando l'Rt, sotto...

Coronavirus Venezia, altri 12 morti in un giorno. Ulss 3 Serenissima vaccina più di tutte

Coronavirus Venezia e provincia: numeri dei nuovi contagiati in calo rispetto alla media giornaliera. Un dato che da speranza nonostante la fisiologica diminuzione di...

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo per emulare ghigno di Joker

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo, solo leggermente più grande, per farla assomigliare al sorriso-ghigno di Joker, l'antagonista dei film di Batman. Questa la terribile...

Emilio Deboschi – allunno dea terza ellementarre. Tema: I miei cari parenti.

(Riceviamo e pubblichiamo). Emilio Deboschi – allunno dea terza ellementarre. Tema: I miei cari parenti. ...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.