22.8 C
Venezia
venerdì 30 Luglio 2021

Papa Francesco benedice i veneziani

HomeMestre e terrafermaPapa Francesco benedice i veneziani

papa francesco assegno marghera

Il Santo Padre benedice i veneziani invocando ‘’abbondanti grazie e favori celesti, affinché i fedeli del Patriarcato di Venezia accolgano come Cristo i poveri, facendoli sentire sempre a casa loro.’’ Questo il messaggio del Papa, che ieri il cardinale Pietro Parolin, segretario dello Stato Vaticano, ha letto durante l’inaugurazione del centro d’accoglienza per senzatetto a Marghera.

A fare gli onori di casa il patriarca Francesco Moraglia, che ha accompagnato Parolin all’interno del nuovo centro, intitolato proprio a Papa Francesco. L’edificio di 450 metri quadrati è situato in Via Mameli, vicino alla Prefettura, in esso mendicanti e poveri troveranno una mensa, bagni e locali doccia oltre che ad un dormitorio.

‘’La mensa-dormitorio è frutto dell’Anno della Fede’’, ha dichiarato il patriarca ‘’e vuole esprimere una fede amica dell’uomo e vicina alle sue ferite, entrando, per usare un’espressione cara a Papa Francesco, nelle “periferie esistenziali” dell’uomo.’’

Ringraziando Caritas e Comune, il cardinale vicentino ha espresso grande soddisfazione e si è complimentato con coloro che sosterranno questo progetto di solidarietà: ‘’dall’obolo modesto ma preziosissimo della vedova e del pensionato alla Caritas, fino alle decine di volontari che si rendono disponibili. Testimonianza viva di quanto i cristiani e la Chiesa di Venezia siano posseduti dall’amore di Cristo.’’

La cerimonia infine, si è conclusa con una sorta di promessa, o meglio, desiderio, che potrebbe trasformarsi in realtà: ‘’Spero che all’apertura del centro Papa Francesco possa essere presente.’’

Alice Bianco
[06/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.