5.2 C
Venezia
lunedì 25 Gennaio 2021

‘Open Data e Condivisione di Buone Pratiche’, a Mestre il convegno conclusivo del progetto DeSK

Home eventi 'Open Data e Condivisione di Buone Pratiche', a Mestre il convegno conclusivo del progetto DeSK
sponsor

'Open Data e Condivisione di Buone Pratiche', a Mestre il convegno conclusivo del progetto DeSK

sponsor

Mercoledì prossimo, 25 settembre 2019 nell’Auditorium del Centro Servizi della Città metropolitana di Venezia (Mestre, Via Forte Marghera 191), dalle 9,30 alle 13,30 il convegno conclusivo per condividere le funzionalità del progetto tecnologico DeSK.

commercial

L’incontro – il quarto realizzato dall’inizio dell’anno con oltre 500 partecipanti coinvolti – si rivolge agli amministratori dei comuni, alle società partecipate dei servizi pubblici locali, alle università e istituti di ricerca, agli ordini professionali – architetti, ingegneri, geometri, geologi, ed è stato accreditato dagli ordini professionali provinciali degli architetti e degli ingegneri.

DeSK (acronimo di Decision Support System alla Knowledge territoriale) riguarda in generale un insieme di strumenti per conoscere e governare in modo sostenibile il territorio. Nello specifico, indica un progetto di riuso di una good practice sviluppata dalla Città metropolitana di Milano con il partner tecnologico Corvallis SpA, e condivisa con tre enti partner – le Città metropolitane di Venezia (capofila del progetto), di Genova e Provincia di Taranto.

Da un punto di vista tecnico è un sistema di applicativi e servizi web, open source e facilmente fruibili anche da dispositivi mobili, che consentono l’analisi e la condivisione dei dati territoriali, per un esame più completo e aggiornato del territorio. Costituiscono anche un supporto alle decisioni strategiche che gli amministratori si trovano a prendere e che possono riguardare lo sviluppo urbanistico, il recupero ambientale, il sistema trasportistico e viabilistico, il marketing territoriale e molto altro.

Il programma ha previsto anche la realizzazione di alcuni corsi completamente gratuiti sul QGIS per formare i tecnici che si troveranno ad operare sui dati territoriali nell’ambito di DeSK. Le due giornate previste a Mestre si svolgeranno il 30 settembre e il 3 ottobre prossimi.

Sostenuto dall’Agenzia per la Coesione Territoriale e finanziato con 700 mila euro dal programma ‘PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020’, DeSK rientra a pieno titolo nelle strategie dell’Unione Europea indicate in ‘Europa 2020’ che puntano alla creazione di condizioni favorevoli per una crescita dei territori intelligente, sostenibile e inclusiva. Una crescita che può essere sostenuta e promossa, oltre che dall’informatizzazione e digitalizzazione degli strumenti conoscitivi dei territori e delle città, anche da politiche che guardino con favore non solo alla coesione territoriale ed economica, ma anche culturale e sociale.

L’incontro è aperto al pubblico e ai media e terminerà con un piccolo buffet.

Il programma:

ore 9.00: Registrazione dei partecipanti e welcome coffee

ore 9.30: Saluti istituzionali

Rappresentante Ente capofila – Città metropolitana di Venezia
Rappresentanti Enti Partner – Città metropolitane di Milano, Genova e Provincia di Taranto
Anna Buzzacchi – presidente dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Venezia
Mariano Carraro – presidente del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia
Maria Rosa Pavanello – presidente ANCI Veneto
Riccardo Monaco – autorità di Gestione del PON Governance, Agenzia per la Coesione Territoriale

ore 10.00: Presentazione del progetto DeSK e obiettivi

Franca Sallustio – responsabile del Progetto, dirigente Servizio informatica e responsabile per la transizione digitale Città metropolitana di Venezia
L’architettura del Progetto e gli aspetti organizzativi

Cinzia Davoli – area Ambiente e tutela del Territorio Città metropolitana di Milano
La buona pratica della Città metropolitana di Milano e l’evoluzione del progetto

ore 10.30: Trasferimento ed evoluzione del progetto DeSK: procedure e indicatori
territoriali a supporto delle scelte strategiche

Pierluigi Valenti – esperto sistemi GIS Remote Sensing and GIS Analyst, Corvallis SpA, partner tecnologico progetto DeSK
L’importanza del DBT e le sue potenzialità applicative sul territorio applicate al progetto DESK
Domenico Fischetti – esperto in sistemi GIS applicati a tematiche di sicurezza e protezione civile, incaricato per lo sviluppo Progetto DeSK, e
Leonardo Barbiero – esperto in sistemi GIS applicati a tematiche ambientali e urbanistiche, incaricato per lo sviluppo Progetto DeSK
Trasferimento ed evoluzione dei sistemi in riuso applicati alla Città metropolitana di Venezia

ore 11.15: Alcuni indicatori territoriali in ambito urbanistico e subsidenza

Massimo Pizzato – Comitato scientifico Progetto DeSK, Area Pianificazione territoriale e Urbanistica Città metropolitana di Venezia
L’importanza di utilizzare gli strumenti in ambito applicativo per concertare, segnalare o censire.

ore 11.30: Coffee break

ore 11.50: Applicazione dei Sistemi informativi Territoriali

Luca Celeghin – Comitato scientifico Progetto DeSK, responsabile tecnico SIT Città metropolitana di Venezia, Servizio informatica Città metropolitana di Venezia
Il SIT metropolitano, le sue applicazioni e l’integrazione con i nuovi strumenti – stato dell’arte, Webmapp e gli sviluppi futuri della collaborazione con i comuni

Paolo Cavallini – Presidente di QGIS.ORG e fondatore di QGIS Italia, Faunalia S.r.l.
Un caso di applicazione di software open source sul territorio e gli sviluppi futuri di QGIS

Denis Maragno – docente nel settore scientifico-disciplinare Sistemi di elaborazione delle informazioni ICAR 20 Tecnica e Pianificazione Urbanistica, Università IUAV di Venezia
Alcuni case study nel territorio metropolitano di Venezia

ore 13.00: Domande e Risposte

ore 13.30: Chiusura lavori e light lunch

Modera: Patrizia Salvaterra, giornalista incaricata per la comunicazione del progetto DeSK.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia e la Fondazione Ingegneri Veneziani, e l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Venezia.
La partecipazione al Convegno darà diritto a 4 CFP per gli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori della provincia di Venezia. La partecipazione al Convegno darà diritto a 3 CFP per gli Ingegneri della provincia di Venezia. 

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.