COMMENTA QUESTO FATTO
 

Noale, ragazzo a scuola con eroina in tasca, Marijuana e pillole nello zaino

Ancora controlli nelle scuole dei Carabinieri della Compagnia di Mestre che dopo aver assicurato nelle settimane passate apprezzabili risultati nel contrasto allo spaccio di stupefacenti ed altri fenomeni criminali in centro città, hanno continuato le attività programmate a livello centrale di prevenzione del fenomeno concentrandosi sul fronte del consumo di droghe tra i più giovani in particolare nell’ambito delle numerose scuole superiori presenti negli altri territori esterni alla Città Metropolitana.

I militari dell’Arma di Noale (Venezia) si sono presentati di sorpresa, ma concordando l’accesso con il Dirigente, alla mattina con una squadra di cinofili del Nucleo Carabinieri di Torreglia (PD), nell’Istituto professionale ENAIP di via De Pol, effettuando controlli dai piazzali ed aree verdi circostanti fino alle aule, ove con l’aiuto del “collega” a quattro zampe addestrato alla ricerca di stupefacenti, hanno controllato palmo a palmo androni, aule, bagni, laboratori, spogliatoi e pertinenze della scuola al fine di ricercare tracce di stupefacente.

Un ragazzo che frequenta l’Istituto è stato subito puntato dal cane che evidentemente percepiva un aroma conosciuto. Difatti nelle tasche dello studente è stato trovato quasi mezzo grammo di Eroina, serbato molto probabilmente per il consumo durante l’intervallo. Dallo zaino saltavano fuori un modesta grammatura di Marijuana e un blister completo di pastiglie di anti-depressivo.

La perquisizione veniva estesa anche presso l’abitazione del ragazzo a Martellago, ove si rinveniva un grammo e mezzo di Marijuana.

Per il giovane è scattata la segnalazione amministrativa alla Prefettura di Venezia come consumatore, mentre la sostanza rinvenuta è stata avviata alla distruzione.

Analoghi servizi verranno predisposti a sorpresa anche nelle prossime settimane presso altri istituti.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here