martedì 18 Gennaio 2022
12.3 C
Venezia

Nick Casciaro è il primo italiano a conquistare un talent rumeno

HometalentNick Casciaro è il primo italiano a conquistare un talent rumeno

Grande successo per Nick Casciaro, che ha conquistato il pubblico rumeno con la sua voce, partendo dalle audizioni dove ha cantato la canzone Leave a Light On ed è andato direttamente al Bootcamp con quattro ‘Si’, trasmettendo successivamente tutta la sua energia con l’interpretazione di Don’t You Worry Child di Swedish House Mafia ft. John Martin. Segue la fase dei Duels, dove la voce di Nick è stata messa in risalto dal brano Unchained Melody, eseguito in maniera impeccabile.
Il cantante ha creato un’atmosfera emotiva e sincera che ha affascinato il pubblico ed in semifinale ha stupito con Hallelujah, convincendo la coach Loredana a puntare su di lui per la finalissima di X Factor 2021.

Durante la finale Nick ha interpretato tre brani, uno con un ospite speciale, uno con la sua mentore (Loredana) e uno da solista. Il giovane artista trentino per la prima fase ha portato sul palco Andrei Calancea e Dinu Iancu Sălăjanu, i tre hanno eseguito Ciobănaș cu 300 de oi, poi Dinu Iancu-Sălăjanu ha invitato lo stesso Nick a cantare una canzone in italiano, il classico tradizionale Funiculì, funiculà.
Successivamente, insieme a Loredana, hanno fornito un momento di show grazie a un brano tratto dalla colonna sonora di Dirty Dancing. Infine grande emozione per Who Wants To Live Forever, brano che ha colpito tutti, compresa la sua coach.

Nick: “Abbiamo vinto amici! Non ci credo ancora! È stato un viaggio incredibile! Ho sofferto, ho gioito, ho versato le lacrime, ripensato ai momenti più bui della mia vita per riscoprire la luce più calda e più intensa.Questo è stato XFactor per me. Una rinascita. Voglio ringraziare dal profondo del cuore tutti voi che fate parte di questa astronave pazzesca chiamata XFactor.Grazie Loredana Groza, per aver creduto in me e per avermi sempre sostenuto! Grazie Fabrizio Frigeni per la tua capacità di risollevare il morale, grazie Gabriela Serban per aver visto la luce in me e avermi coinvolto in questa avventura straordinaria, grazie Filadelfo Castro per avermi fatto arrivare preparato e sereno sul palco producendo e mixando, aggiustando tonalità. Grazie a tutti voi che mi riempite di gioia con i vostri messaggi pieni d’amore. Infine ringrazio la mia famiglia per esserci sempre stata, per l’amore incondizionato e il sostegno più puro. Questa vittoria è arrivata grazie a tutti voi. Questo è solo l’inizio, da qui inizia un nuovo viaggio.”

Un altro grande successo anche per la sua manager Gabriela Serban e per l’etichetta Diva’s Music Production, label creata con il maestro Danilo Riccardi, autore di Renato Zero e direttore d’orchestra a Sanremo 2020. Un risultato importante anche per il manager italiano Fabrizio Frigeni e il suo produttore Filadelfo Castro (direttore d’orchestra a Sanremo 2020 per Rita Pavone). L’artista è stato seguito da tutto il team, dal suo arrivo fino alla vittoria, con molta determinazione e professionalità. Prossimo obbiettivo la firma del contratto discografico con una major label rumena.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. NICK CASCIARO una montagna di talento e’sensibilita !!!
    UNO come lui nasce una volta a cent’ anni!
    Vai Nick e la tua volta ! Gli romeni ti Amano !
    ❤️

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

“Io, sfrattata da Venezia, ho voluto a tutti i costi tornarci ed è stato un incubo”. Lettere

In risposta alla lettera “So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Venezia... Io ci sono nata 60 anni fa e sono dovuta scappare a 15 anni con tutta la famiglia perché già a quei tempi per...

“Si parla tanto di spopolamento di Venezia, ma la città perde meno abitanti di prima”. Lettere

In riposta alla lettera: "Le colpe dei veneziani e dei 'venezianassi' ". Vedo, purtroppo, che ancora una volta si punta il dito contro questo mostro delle locazioni turistiche senza mai vedere tutto l’insieme. Chiedo al prof. Mozzatto che faccia meglio i compiti prima...

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Venezia si spopola: contatore ormai a 50mila residenti

Lentamente, i veneziani sono costretti a lasciare la loro città. L’agonia silenziosa degli esiliati in terraferma, inesorabile come una malasorte, è registrata fin dal 2008 su iniziativa di Venessia.com, dalla Farmacia Morelli in campo San Bartolomeo che ha posto in vetrina un...

Corre per prendere il battello: infarto a bordo, non c’è niente da fare

Corre per prendere il battello, poi per l'imperscrutabile evolversi di quell'equilibrio precario che è lo stato di salute di ognuno, ha un attacco e, purtroppo, muore. Luciano Molin, 67 anni, è deceduto ieri a bordo di un battello dell'Actv. Attorno alle 15 l'uomo,...

Amira Willighagen: il video della bambina di 9 anni che fa sbiancare i giudici di Holland got talent

Amira Willighagen è una bambina olandese assolutamente normale, se non fosse per il fatto che ha un dono eccezionale, e il video qui sotto lo sta a dimostrare. Per lei si sono scomodati i più famori critici internazionali, e c'è chi addirittura...

Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv

Laddove non si convince, si scatena la creatività e il far da sé. Barche private, iniziative dovunque, social scatenati, soprattutto tra chi vive nelle isole e deve recarsi al lavoro o accompagnare i figli a scuola: ognuno si organizza a modo...