1.1 C
Venezia
mercoledì 27 Gennaio 2021

Musei di Venezia chiusi fino ad aprile. La denuncia dei precari: “scelta scandalosa”

Home Musei Civici Venezia Musei di Venezia chiusi fino ad aprile. La denuncia dei precari: “scelta scandalosa”
sponsor


(Riceviamo e pubblichiamo).

sponsor

I Musei Civici di Venezia saranno chiusi fino ad aprile 2021 «a prescindere dalla decisione del governo che per ora ha disposto la chiusura dei Musei fino al 15 gennaio». Le ragioni della scelta sono chiare: in mancanza dell’indotto turistico e quindi dei probabili introiti che ne deriverebbero, la Fondazione Musei Civici non vuole rischiare perdite economiche e preferisce chiudere mettendo in cassa integrazione il 100% dei lavoratori. Meno di un mese fa la presidente della Fondazione Mariacristina Gribaudi dichiarava “siamo pronti a riaprire oggi”, affermazione in controcorrente rispetto a quelle che erano state le ritardate riaperture di giugno dopo il lockdown di primavera. Era falso.
L’associazione Mi Riconosci? Sono un professionista dei beni culturali denuncia l’illogicità della scelta. Sono quasi mille i lavoratori coinvolti nella chiusura.
“Le centinaia di lavoratori dipendenti dalle cooperative, esternalizzati dalla Fondazione, saranno destinati ad altri mesi di cassa integrazione, che in alcuni casi arriva ai 350 o 400 euro, e costantemente in ritardo” spiega l’educatrice museale e attivista Cristina Chiesura “ma per centinaia di altri lavoratori il cui destino dipendeva dai Musei Civici di Venezia non ci sarà neppure quella minima tutela: gli educatori museali ad esempio, lavoratori autonomi a partita IVA che si ritrovano senza lavoro e senza alcun tipo di sussidio. E a questo vanno aggiunti tutti i lavoratori legati alla filiera del turismo culturale: come possiamo pensare di costruire un turismo di prossimità con i musei veneziani chiusi?”

commercial

“Impressiona che la Fondazione abbia scelto non solo di tenere chiuso, ma di sospendere ogni attività, anche quelle di catalogazione, di ricerca, di programmazione” aggiunge Alice Battistella, referente veneziana dell’associazione “E questo nonostante la Fondazione abbia ricevuto sussidi pubblici per 7 milioni di euro, oltre alla cassa integrazione in deroga garantita, che hanno garantito alla dirigenza di chiudere l’anno in positivo. La Fondazione Musei Civici di Venezia, partecipata al 100% dal Comune, a chi risponde? Agli interessi dei cittadini e della città, ad interessi culturali, o ad interessi economici privati?”.

Se non c’è utile garantito in abbondanza, si chiude, il tutto sempre sulle spalle dei lavoratori e della cittadinanza. All’alba del nuovo anno, il 2020 sembra aver insegnato poco a Venezia e al comparto culturale della città, che invece di pensare a una vera alternativa, si limita a un letargo a tempo indeterminato in attesa del ritorno dell’unico scenario ormai considerato possibile: quello dell’overtourism. “È davvero questo che vogliamo per Venezia?”, si chiedono gli attivisti.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Altro bambino di 9 anni muore con la corda al collo. Social, sfida, gioco: qual è la matrice di questa follia?

Un altro bambino, questa volta di 9 anni, è morto impiccato in casa. Espressione dura che descrive tutta la crudezza di questa follia che...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...
commercial

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Covid: pazienti morti per colpa del medico? Dottore arrestato per improprio uso farmaci

Pazienti morti non per il Covid ma per colpa del medico? Un dottore è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari per questa ipotesi. Va...
sponsor

Coronavirus Venezia, la seconda ondata si sta ritirando

Coronavirus Venezia e provincia, la seconda ondata da segni di regressione. Il primo segno si può interpretare con il tasso di occupazione dei posti letto. I...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

All’esame di guida con l’equipaggiamento da spia: due suggeritori fuori davano risposte

A quanto pare in questo periodo gli stranieri le studiano tutte per superare l'esame di scuola guida senza la fatica di imparare. Dopo il nigeriano...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...
commercial

ZENO di Lorella Del Gesso [concorso letterario]

Il mio nome è Zeno, la mia età cinque anni. Vivo con Eleonora, che è la mia mamma, e Alan, il suo compagno, con cui...

Zuppa conservata male origina botulino: 40enne in rianimazione

Un uomo di 40 anni ha mangiato una zuppa scongelata ed è finito all'ospedale per intossicazione da botulino. L'incidente, che non ha responsabili se...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.