24 C
Venezia
domenica 01 Agosto 2021

Mostra Cinema Venezia: apre Almodovar con “Madres paralelas”

HomeMostra del Cinema di VeneziaMostra Cinema Venezia: apre Almodovar con "Madres paralelas"

La Mostra del Cinema di Venezia 2021 apre con un grosso colpo: Almodovar, con ‘Madres Paralelas’, è il film di apertura.
“Madres paralelas”, l’ultima fatica del regista spagnolo, è stato girato con Penélope Cruz, Milena Smit, Israel Elejalde, Aitana Sánchez-Gijón.
Sarà questo  il film di apertura della 78/A Mostra del Cinema di Venezia, che si inaugurerà l’1 settembre.
Il film sarà proiettato mercoledì 1 settembre 2021 nella Sala Grande del Palazzo del Cinema.
“Nasco come regista proprio a Venezia nel 1983… – dichiara Almodóvar – “…nella sezione Mezzogiorno Mezzanotte. Trentotto anni dopo vengo chiamato a inaugurare la Mostra. Non riesco ad esprimere la gioia, l’onore e quanto questo rappresenti per me senza cadere nell’autocompiacimento”.
“Sono molto grato al festival per questo riconoscimento e spero di esserne all’altezza” dice ancora Almodovar.

“Sono grato io a Pedro Almodóvar – ha replicato il Alberto Barbera – per averci offerto il privilegio di aprire la Mostra del Cinema con il suo nuovo film, ritratto intenso e sensibile di due donne che si misurano con i temi di una maternità dai risvolti imprevedibili”.
“Il tema affronta anche il tema della solidarietà femminile, di una sessualità vissuta in piena libertà e senza ipocrisie, sullo sfondo di una riflessione sulla necessità ineludibile della verità, da perseguire senza esitazioni”.
“Si tratta di un graditissimo ritorno a Venezia in Concorso per il nostro Leone d’oro alla carriera nel 2019, a molti anni di distanza dal successo di Donne sull’orlo di una crisi di nervi, che segnò la sua definitiva affermazione in ambito internazionale”.

Madres paralelas sarà proiettato mercoledì 1 settembre 2021 nella Sala Grande del Palazzo del Cinema (Lido di Venezia), nella serata di apertura della 78. Mostra Internazionale d’Arte.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.