COMMENTA QUESTO FATTO
 

La notte brava di tre marocchini: rapinano una ragazza e nonostante inseguiti fanno un altro furto

E’ stato rilasciato dopo sole 24 ore a piede libero, lui è un marocchino, “pregiudicato e già inottemperante a un ordine di espulsione”, che era stato denunciato per violenza sessuale da una giovane al Carnevale di Verona. Lo denuncia l’eurodeputato e vicesegretario federale della Lega Nord, Lorenzo Fontana, commentando l’episodio che ha visto protagonista un immigrato irregolare, “fermato due giorni in evidente stato di ubriachezza dai poliziotti delle Volanti con l’accusa di avere molestato sessualmente una ragazza durante la sfilata dei carri al Carnevale di Verona”.

“La condanna è fermissima: questo episodio, purtroppo – rileva Fontana – ancora una volta, mostra tutti i rischi di un’immigrazione mal gestita e fuori controllo”. “C’è proporzione diretta – spiega l’eurodeputato – tra irregolari e rischio sicurezza, proporzione che il buonismo cieco di certa politica impedisce di vedere”.

“Ci auguriamo che il soggetto in questione sia immediatamente (e finalmente) espulso e non metta più piede a Verona e nel Paese” conclude l’europarlamentare e vicesegretario federale del Carroccio

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here