domenica 23 Gennaio 2022
1.6 C
Venezia

MILAN IN CRISI | Galliani rimbrotta Allegri (ancora)

HomeCalcioMILAN IN CRISI | Galliani rimbrotta Allegri (ancora)

MILAN | Fonti bene informate hanno riferito che sul charter che ha riportato il Milan in crisi alla Malpensa dopo il pareggio con il Palermo è andata in scena un'altra sfuriata di Galliani con Allegri.
Tra i due i rapporti sono tesi e i 'confronti animati' sono cominciati in occasione della tournee americana di questa estate quando nell'amichevole con il Real Madrid Allegri rimediò cinque gol e una figuraccia in mondovisione sostituendo nove giocatori su undici.Al momento dell'apertura delle porte dell'aereo facce sorridenti e intenzioni tese (come sempre) a minimizzare tutto, ma uccellini cinguettanti hanno riferito ben altre versioni.

Galliani avrebbe duramente rimproverato Allegri per la mancanza di idee coerenti. E' pur vero che il povero allenatore toscano si è trovato una squadra da ri-costruire dopo le maxi-svendite di fine stagione che l'hanno privato di tutti i campioni, ma a questo punto della stagione, gli si rinfaccia, non può non avere un'idea chiara sul modulo.
Allegri contro la squadra di Gasperini ha cominciato con il 3-5-2, lo schema numero sette da inizio campionato. E' naturale che gli interpreti possano essere anche un po' confusi.
In dieci gare di campionato la difesa del Milan ha cambiato per dieci volte la formazione di base infondendo insicurezze agli interpreti.

Comunque sia, con questo 3-5-2 dopo 47 minuti il Milan stava sotto già  di due gol. Galliani avrebbe poi urlato per aver visto cinque mediani in campo contemporaneamente, e di come questa gestione non possa prevedere la costruzione seria di una linea di gioco.
Poi, al momento di scendere dall'aereo, sorrisi e facce distese. Fino a sabato, quando i rossoneri affronteranno il Chievo a San Siro con la testa anche nell'altro impegno, di mercoledì prossimo con il Malaga in una gara chiave di Champions League.

Roberto Dal Maschio
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[01/11/2012]


titolo: MILAN IN CRISI | Galliani rimbrotta Allegri (ancora)
foto: ALLEGRI (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Se un lavoratore ha l’Indennità di Disoccupazione e al tempo stesso lavora «in nero» cosa accade?

Al lavoratore che ha reso all'INPS o al Centro per l'Impiego la dichiarazione dello stato di disoccupazione può essere contestato il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 c.p.) che prevede la sanzione della reclusione fino a due anni.

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Venezia: da oggi mascherine all’aperto in certe aree. Ecco dove

Venezia: allargamento dell’obbligo dell’uso di mascherine all'aperto alle aree della movida e nelle piazze. Dal 6 dicembre Green Pass obbligatorio fin dai pontili degli imbarcaderi per favorire i controlli a campione

Dottoressa Maria Elena De Bellis sospesa per no al vaccino: 1500 assistiti devono cambiare medico

Dottoressa Maria Elena De Bellis, una professionista stimata alla quale i suoi 1500 assistiti si sono sempre affidati con fiducia. Sarà difficile per i suoi pazienti rinunciare a un rapporto solido e rassicurante, instaurato in un tempo di reciproco affidamento. Eppure quell’ambulatorio...

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...

Commessa veneziana perde 2.900 euro col ‘phishing’ e la banca non risponde: “Colpa sua”

Banca si rifiuta di riaccreditare le somme prelevate indebitamente a una commessa di Venezia, vittima del phishing: “colpa sua”.

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

“Venezia è ingorda di denaro. Sarebbe l’ora di un progetto sostenibile”. Lettere

Io vengo saltuariamente a Venezia dove possiedo un mini appartamento comperato 15 anni fa. Amo Venezia la sua storia i suoi scorci e la sua arte. Mi sono riconosciuto in essa essendo discendente da famiglia istro-veneta. Purtroppo negli ultimi anni Venezia...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott.ssa è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Essere disabile di serie B a Venezia: se non hai la sedia a rotelle non ti credono

Cara Redazione, mi chiamo Maurizio Coluccio, 48 anni, nato a Novara, Assistente della Polizia di Stato in pensione per una malattia autoimmune rara, da esserne l'unico caso al Mondo, incurabile, tanto da dover ricorrere già per ben già due volte a trapianti...

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...