COMMENTA QUESTO FATTO
 

Il mercato bisettimanale di Mestre si sposta da mercoledì 24 aprile dalla precedente sede di piazzetta Coin.

IL motivo è che martedì 23 aprile iniziano i lavori propedeutici al rifacimento complessivo del nuovo mercato di Mestre, di conseguenza è previsto lo spostamento, dal giorno successivo, del mercato bisettimanale da piazzetta Coin a via San Pio X, con la conseguente cancellazione delle strisce blu, la modifica della viabilità automobilistica e delle linee Actv.

Nello specifico ogni mercoledì e venerdì, a partire appunto dal prossimo 24 aprile e fino a completamento dei lavori di riqualificazione del mercato giornaliero di via Fapanni, saranno vietati il transito e la sosta, dalle ore 6 alle ore 15, in via San Pio X.

Alcune linee del trasporto pubblico AVM/Actv subiranno modifiche di percorso e fermate e non transiteranno per via San Pio X, in particolare:

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

le linee 20, 21, 80, 31H, 32H e 9H provenendo da via Castellana/via Terraglio transiteranno per via Circonvallazione, via Carducci, via Olivi e piazza XXVII Ottobre, da dove riprenderanno il regolare percorso. In sostituzione delle fermate di via San Pio X, le linee interessate transiteranno per le fermate Circonvallazione-Olimpia, Carducci-Pascoli e Olivi-Mestrina;
le linee 13, 48H ed extraurbane 5E, 6E, 8E e 8AE provenendo da via Terraglio/via Circonvallazione/via Castellana transiteranno per via Torre Belfredo, viale Garibaldi e via Colombo. In sostituzione delle fermate di via San Pio X, le linee interessate transiteranno per la fermata Garibaldi-Municipio.

Sempre a partire da mercoledì prossimo, gli operatori giornalieri di vendita di fiori e piante, che attualmente si posizionavano in via Lazzari, opereranno provvisoriamente in via Allegri, mentre il farmer’s market del giovedì e il mercatino del biologico del sabato saranno allestiti, dalla prossima settimana, in riviera XX Settembre.

Grazie a questo primo spostamento, sarà possibile procedere con la conseguente realizzazione della struttura provvisoria che ospiterà gli operatori del mercato coperto di via Fapanni durante i lavori di ammodernamento e che occuperà piazzetta Coin e una porzione di via Poerio.

Si tratta di lavori che permetteranno di creare una soluzione temporanea in modo tale da non interrompere l’attività del mercato stesso durante la realizzazione della nuova sede stabile che avverrà durante il periodo estivo. Si tratta di un intervento complesso di riqualificazione del mercato che vede impegnati insieme il Comune, che ha stanziato un finanziamento complessivo di quasi 3,4 milioni di euro, Insula spa, che progetta e realizzerà i lavori, e Veritas spa.

Mestre, il mercato si sposta

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here