7 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Messi vomita ancora in campo [video], Leo che cos’hai?

HomeCalcioMessi vomita ancora in campo , Leo che cos'hai?
la notizia dopo la pubblicità

Messi vomita ancora in campo

Messi vomita ancora in campo, e i tifosi e gli appassionati del bel calcio di tutto il mondo preoccupandosi si chiedono, Leo, che cos’hai?
L’ultima volta in cui se ne era parlato è stato ai primi di marzo, a partita iniziata, dopo sette minuti dell’amichevole dell’Argentina contro la Romania a Bucarest (0-0 il risultato finale).

Ed ora di nuovo: Messi vomita ancora in campo in occasione del match di domenica tra il suo Barcellona e l’Athletic Bilbao. Il povero Leo cerca di nascondersi dietro i compagni nel tunnel un attimo prima di entrare nel rettangolo verde, ma la scena viene comunque impietosamente ripresa dalle telecamere e il video (visualizzabile qui sotto) fa il giro del mondo via web.

Messi da’ di stomaco ancora in una partita, quindi, ma ciò non condiziona il suo rendimento (come sempre): poi ha giocato come se nulla fosse e ha anche segnato il gol del decisivo 2-1.

Restano un mistero i continui problemi di stomaco del fuoriclasse argentino. All’epoca dell’episodio di marzo lui aveva spiegato così: «È qualcosa che mi succede sempre. Poi passa tutto, magari prendo una pastiglia. Ho fatto migliaia di studi ma non si capisce quale sia la causa».

Emozione, disturbo gastrico, nervoso o altro le ipotesi che circolano, e tali resteranno finché qualcuno non darà una risposta chiara e definitiva.

Messi vomita ancora in campo e la cosa comunque non fa stare tranquilli: «Tutti questi conati non sono normali — dichiara l’allenatore del Barcellona, Gerardo Martino — l’unica cosa che so con certezza è che non influiscono sulle prestazioni».

I precedenti noti: era già successo un anno fa a La Paz in Bolivia e quattro volte in Spagna, con la maglia del Barcellona contro Real Madrid, Siviglia, Levante e Real Sociedad, tra il 2011 e il 2012.

Roberto Dal Maschio

[22/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Se un lavoratore ha l’Indennità di Disoccupazione e al tempo stesso lavora «in nero» cosa accade?

Al lavoratore che ha reso all'INPS o al Centro per l'Impiego la dichiarazione dello stato di disoccupazione può essere contestato il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 c.p.) che prevede la sanzione della reclusione fino a due anni.

“Venezia è tutta centro storico, ma vedo gente non residente a passeggio”. Lettere

Emergenza Covid: Ordinanza regionale 151: si può passeggiare solo "al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche, e delle altre aree solitamente affollate". Venezia tutta centro storico, fatta di strade non certo rurali, è località turistica,...

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...
spot

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...
Advertisements

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...