Luciano Moggi: ‘Conte, la Juventus di Capello ti batterebbe 10 volte su 10’

ultimo aggiornamento: 18/02/2014 ore 19:44

222

luciano moggi

Dopo le parole di Antonio Conte di risposta a Fabio Capello nel dopo partita di Juventus-Chievo, arriva a metterci parola anche l’ex dirigente generale della Vecchia Signora, Luciano Moggi.

«La Juve del 2006 batterebbe questa 10 volte su 10», queste le parole di Moggi che non riesce a capire come Conte possa essersi infuriato per le parole di Capello che erano «un elogio per la Juventus».

Le parole dell’ex d.g. non stupiscono più di tanto, visto che molto probabilmente si è sentito toccato nel profondo dalle parole di Conte che aveva detto: «Nessuno si ricorda della Juve di Capello, se non dei due scudetti revocati».

E così a Moggi, il giorno dopo, non resta che replicare «Il paragone tra quella Juventus e questa è irriverente».

Ad aggiungersi alle polemiche anche Cobolli Gigli, il presidente che rifondò la Juventus dopo l’uragano Calciopoli, che prende le difese di Conte. «La risposta di Conte a Capello può sembrare sproporzionata e fuori luogo ma fa parte del carattere del nostro allenatore. Un carattere che ci ha portato a vincere due scudetti e facendo i dovuti scongiuri potrebbe portarcene anche un terzo».

Cobolli Gigli, riprendendo le parole poi di Moggi, ha voluto anche lui fare un paragone tra la Juve attuale e quella del 2006 guidata da Capello. «Non giocava male, per l’amor del cielo, era composta da grandi campioni. Ma, a onor del vero va anche detto che era una squadra costruita per vincere la Champions e in quella competizione non è riuscita ad essere protagonista».

Polemiche che forse si fermeranno solo con la prossima di campionato. dove la Vecchia Signora alle 18 affronterà il Torino nel derby della Mole.

Sara Prian

[18/02/2014]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here