2.8 C
Venezia
martedì 30 Novembre 2021

Lions per i panificatori: la riconoscenza del Comune

HomeSolidarietàLions per i panificatori: la riconoscenza del Comune
la notizia dopo la pubblicità

La sala del Consiglio comunale di Ca’ Farsetti ha ospitato la presentazione degli interventi realizzati a sostegno della città dai Lions del Distretto 108Ta3 (Venezia, Padova, Treviso, Rovigo) dopo l’Acqua Granda che ha devastato Venezia il 12 novembre 2019. All’appuntamento, in cui sono state illustrate le attività svolte grazie al “Lions Alert Team”, la struttura dedicata alle emergenze, ha preso parte in rappresentanza dell’Amministrazione comunale l’assessore alle Attività produttive Sebastiano Costalonga.

“È stato, per me, un onore ospitare questo evento nella sala Consiglio di Ca’ Farsetti. Questi due ultimi anni hanno rappresentato un periodo buio per tutti, cittadini e attività produttive. Il Lions Club ha portato un raggio di luce attraverso i services del Lions Alert Team. Questo gruppo, attivo sul campo a fianco della protezione civile nell’intervento post emergenza è attivo anche per quanto riguarda la diffusione di norme di prevenzione. Il Team è attivo sul campo non solo a livello nazionale, ma internazionale. I vari interventi vengono effettuati, preparati, studiati, organizzati, con l’aiuto dei soci, tutti volontari, che mettono a disposizione il loro sapere, le loro forze (anche economiche) ma soprattutto il loro tempo. E per questo li ringrazio!”.

“Dopo l’acqua Granda si sono attivati e hanno individuato alcune criticità verso cui rivolgere la loro attenzione (scuola grande San Giovanni evangelista, casa Giudecca…) e fra queste hanno inserito il service ai Panificatori di Venezia. Il pane è l’alimento base per antonomasia, che non deve mai mancare sulle nostre tavole e grazie anche allinterento di questo meraviglioso Team la produzione non si è mai interrotta. A supporto dei panificatori e di tutti gli artigiani di Venezia, anche l’amministrazione comunale si è prodigata trovando 600.000 € da mettere a disposizione, attraverso un bando che tra pochi giorni verrà presentato dalla Giunta”.

Al termine della presentazione, l’assessore ha consegnato un piccolo riconoscimento, un gagliardetto, a Paolo Stefani, presidente dell’associazione panificatori di Venezia.
“Un piccolo riconoscimento a una persona, un amico, che da anni si è messo al servizio degli altri come presidente dell’associazione Panificatori di Venezia e come membro del Lions Club.”

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Jesolo: cani in spiaggia, perché in pochi rispettano le regole? Perché nessuno le fa rispettare?

Come ogni anno, decido di trascorrere qualche giorno di vacanza a Jesolo con la mia compagna e il nostro bimbo di un anno e mezzo. Dato che non abbiamo esigenze particolari, andiamo in spiaggia libera, in modo da avere più spazio...

“Venezia è tutta centro storico, ma vedo gente non residente a passeggio”. Lettere

Emergenza Covid: Ordinanza regionale 151: si può passeggiare solo "al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche, e delle altre aree solitamente affollate". Venezia tutta centro storico, fatta di strade non certo rurali, è località turistica,...

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

Redentore di quest’anno segna il punto della città che sta finendo

E, alla fine, il Redentore, la festa più amata di Venezia, si svolse senza incidenti. Questo dicono le cronache, ma non si è trattato del solito copione che si ripete. Con un plauso per gli agenti dell'Ordine pubblico (un po' meno per...

Il Natale che non c’è. Invito ai lettori: scriviamo chi sono i dimenticati

Scusino le lettrici e i lettori se scrivo in prima persona questo monologo diario che mi spunta in testa come un abete senza addobbi e confinato in un bosco che la mente ha voluto conservare. Non mi piacciono le luci, i...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

“Si parla tanto di spopolamento di Venezia, ma la città perde meno abitanti di prima”. Lettere

In riposta alla lettera: "Le colpe dei veneziani e dei 'venezianassi' ". Vedo, purtroppo, che ancora una volta si punta il dito contro questo mostro delle locazioni turistiche senza mai vedere tutto l’insieme. Chiedo al prof. Mozzatto che faccia meglio i compiti prima...

Donne sputano la comunione, altre sputano sul Cristo. Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni

Oltraggi e profanazioni nelle chiese veneziane pare siano molto più frequenti di quanto si immagini. Altri episodi che, seppur meno gravi, testimoniano della situazione che si vive nelle chiese del centro storico veneziano, affollate da fedeli ma anche da turisti.

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...