5.7 C
Venezia
giovedì 09 Dicembre 2021

L’Arsenale torna ai veneziani con tre giorni di festa

HomeNotizie Venezia e MestreL'Arsenale torna ai veneziani con tre giorni di festa
la notizia dopo la pubblicità

arsenale di venezia

Venezia sentirà di nuovo suo l’Arsenale, da domani e per tutto il week-end, grazie ad appuntamenti, gare, eventi, regate e conferenze, tutte legate all’antico ‘Arzanà’.

«Siamo di fronte ad un vero e proprio passo avanti – ha spiegato il sindaco Giorgio Orsoni – dopo il trasferimento dell’area alla città. L’Arsenale non sarà più un luogo chiuso, ma aperto a varie funzioni: un vero e proprio quartiere della città».

Sì perché la decisione di riconsegnare l’Arsenale la città la si è presa tutti assieme, dal Consorzio Venezia Nuova ad Actv/Avm, passando per Vela, Comune e Biennale. E lì su quel tavolo, dove mancava seppure giustificata solo la Marina, si sono seduti per raggiungere un unico obbiettivo: far rinascere l’Arsenale.

«Stiamo lavorando – spiega Alessandro Maggioni, assessore ai Lavori pubblici – con il Piano Direttore, per dare un futuro alla zona perché questo simbolo diventi parte integrante della città».

Il programma di questi tre giorni coinvolgerà tutta la zona dell’Arsenale e si partirà con le visite guidate (ore 11-13, 15-18) con prenotazioni dalla Tesa105, dove sarà creato un InfoPoint. se si vorrà visitare l’area militare, invece, si potrà farlo ma solo previa prenotazione dalle 10 alle 12 chiamando il numero 0412440010.

Domani ci sarà anche un torneo di rugby ai Bacini, l’arrivo della Regata del bocolo, dalle 18 alle 20 musica dal vivo con i Magical Mystery presso la Banchina della Novissima.

Il weekend si aprirà, invece, sabato alle 10.30 con la Regata delle Palme e proseguirà nel pomeriggio, alle 16, con il concerto di ‘Pietre sonore’. In serata conferenze e musica dal vivo, dalle 18, con i ‘So What’.

Domenica tornei di calcio, conferenze e la presentazione da parte dello Iuav del progetto cartografico sull’Arsenale. Alla sera grandi festeggiamenti per i 30 anni de Il Suono Improvviso di Gianantonio Di Vincenzo con ancora musica live.

Redazione

[24/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Il nostro giornale festeggia: oltre 10 milioni di pagine viste

"La Voce di Venezia" a luglio 2014 ha incredibilmente abbattuto il muro delle 10 milioni di pagine viste. Era ormai qualche anno fa: un pugno di ragazzi (in parte di Venezia) usciti dal corso di laurea di "Scienze della Comunicazione"...

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Automobilista litiga con ciclisti, fa inversione e li mette sotto come birilli

Litigio tra un gruppo di ciclisti ed un automobilista che li stava superando. L'automobilista fa inversione di marcia con l'automobile, punta dritto gli uomini in bici e li colpisce come birilli. Ne mette sotto due prima di fuggire. Uno degli uomini è...

Ovovia, il Comune di Venezia vuole i danni (video della traversata)

L’Ovovia del Ponte di Calatrava e la sua rimozione: il Comune chiama in causa per danni i progettisti e le imprese costruttrici.

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.

8 Marzo dedicato alla Coreografa Luciana De Fanti. Di Andreina Corso

Se Italo Calvino ci perdona, se lo copiamo e ci lascia dire: se una sera d’inverno a Mestre una Grande Donna, un’Artista, una Ballerina, una Coreografa e una animalista ricorda suo figlio Omar Caenazzo, morto prematuramente in un incidente stradale, quella...

Assessore alla Sicurezza spara durante una lite: morto marocchino

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), è l'uomo che ha sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto...

Pensioni: cosa vuol dire Quota 102

Pensioni: sembra segnata la strada, e va verso Quota 102. Ma che cos'è "Quota 102" che va a interessare una platea di 50mila persone in 2 anni? Quota 102 (che arriverebbe al posto di Quota 100 che si esaurisce il 31 dicembre) dall'anno...

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...