22.8 C
Venezia
venerdì 30 Luglio 2021

L’Arsenale torna ai veneziani con tre giorni di festa

HomeNotizie Venezia e MestreL'Arsenale torna ai veneziani con tre giorni di festa

arsenale di venezia

Venezia sentirà di nuovo suo l’Arsenale, da domani e per tutto il week-end, grazie ad appuntamenti, gare, eventi, regate e conferenze, tutte legate all’antico ‘Arzanà’.

«Siamo di fronte ad un vero e proprio passo avanti – ha spiegato il sindaco Giorgio Orsoni – dopo il trasferimento dell’area alla città. L’Arsenale non sarà più un luogo chiuso, ma aperto a varie funzioni: un vero e proprio quartiere della città».

Sì perché la decisione di riconsegnare l’Arsenale la città la si è presa tutti assieme, dal Consorzio Venezia Nuova ad Actv/Avm, passando per Vela, Comune e Biennale. E lì su quel tavolo, dove mancava seppure giustificata solo la Marina, si sono seduti per raggiungere un unico obbiettivo: far rinascere l’Arsenale.

«Stiamo lavorando – spiega Alessandro Maggioni, assessore ai Lavori pubblici – con il Piano Direttore, per dare un futuro alla zona perché questo simbolo diventi parte integrante della città».

Il programma di questi tre giorni coinvolgerà tutta la zona dell’Arsenale e si partirà con le visite guidate (ore 11-13, 15-18) con prenotazioni dalla Tesa105, dove sarà creato un InfoPoint. se si vorrà visitare l’area militare, invece, si potrà farlo ma solo previa prenotazione dalle 10 alle 12 chiamando il numero 0412440010.

Domani ci sarà anche un torneo di rugby ai Bacini, l’arrivo della Regata del bocolo, dalle 18 alle 20 musica dal vivo con i Magical Mystery presso la Banchina della Novissima.

Il weekend si aprirà, invece, sabato alle 10.30 con la Regata delle Palme e proseguirà nel pomeriggio, alle 16, con il concerto di ‘Pietre sonore’. In serata conferenze e musica dal vivo, dalle 18, con i ‘So What’.

Domenica tornei di calcio, conferenze e la presentazione da parte dello Iuav del progetto cartografico sull’Arsenale. Alla sera grandi festeggiamenti per i 30 anni de Il Suono Improvviso di Gianantonio Di Vincenzo con ancora musica live.

Redazione

[24/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.