17.1 C
Venezia
domenica 24 Ottobre 2021

L'AQUILA: TERREMOTO NELLA NOTTE GIA' 16 I MORTI

HomeNotizie NazionaliL'AQUILA: TERREMOTO NELLA NOTTE GIA' 16 I MORTI

aquila_ospedale.jpg

Un forte terremoto nella notte ha letteralmente messo in ginocchio l'Aquila.
Il capo della Protezione Civile Bertolaso l'ha definita: "la peggiore tragedia del millennio".
Berlusconi ha fatto sapere che sta per firmare un decreto perchè venga dichiarato lo stato di emergenza nazionale.
Gli ospedali sono al collasso per il continuo arrivo, con tutti i mezzi, di centinaia di persone.

Alle 3 e 32 minuti l'Aquila ha subito la scossa di terremoto più violento della sua storia. I sismografi hanno registrato 5, 38 gradi di magnitudo della scala Richter (che ne conta 10).
Il numero delle vittime accertate è di 16. Migliaia i feriti e moltissimi i dispersi. Si stima che possano essere 80.000 gli sfollati, ma i numeri sono destinati a salire perchè proprio in queste ore si sta scavando, portando soccorsi.

Proprio sul fronte dei soccorsi sono enormi le difficoltà . L'ospedale di San Salvatore (nelle foto di questa notte) sta provvedendo a trasferire altrove quante più persone possibile, sia perchè le strutture stesse dell'Ospedale sono state danneggiate (sale operatorie inagibili, monitor caduti dalle pareti) sia perchè la struttura sanitaria è al collasso per i continui arrivi. Il direttore sanitario del presidio ha pregato in diretta tv i colleghi medici, gli infermieri e tutti quanti possano essere utili di rientrare in servizio.

aquila_feriti.jpg

La Protezione Civile ha raccomandato di non mettersi in viaggio per non ostacolare le operazioni di soccorso in atto in numerosi punti della città  in quanto sono stati molti i crolli.
L'autostrada A24, inoltre, è stata chiusa al traffico in un vasto tratto perchè danneggiata e bisognosa di verifiche statiche prima della riapertura al traffico. 

pp

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements