3.4 C
Venezia
mercoledì 27 Gennaio 2021

Lampeggia gli abbaglianti perchè ha visto i carabinieri: multata

Home Sicurezza Lampeggia gli abbaglianti perchè ha visto i carabinieri: multata
sponsor

Lampeggia gli abbaglianti perchè ha visto i carabinieri: multata
Lampeggia gli abbaglianti perchè ha visto il controllo stradale, un’abitudine piuttosto diffusa da parte degli automobilisti che però non è ammessa. Infatti la donna è stata multata ai sensi dell’art 153 comma 2 del Codice della Strada, ovvero per uso improprio dei sistemi di illuminazione abbaglianti.

sponsor

Con questa premessa sembrerebbe vi sia stato un eccesso di zelo nell’applicazione delle norme del Codice Stradale, ma in realtà vi si nasconde una ragione più profonda. Purtroppo è prassi comune per gli utenti della strada che avvistano le Forze dell’Ordine intente ad effettuare posti di controllo, segnalare agli altri autoveicoli il “pericolo” con l’uso intermittente dei propri sistemi d’illuminazione. Questo malcostume va a vanificare lo sforzo degli operatori che scelgono, a seguito di attenta pianificazione con cura e precisione, determinate fasce orarie e zone proprio in ragione di esigenze di carattere operativo al fine di prevenire eventuali reati che si possono verificare sul territorio.

commercial

Ancorché la multa risulti irrisoria, quello che preme segnalare è l’importanza di avere un comportamento civile e conforme alle norme che regolano la circolazione perché con questa prassi si rischia di avvertire della presenza delle Forze dell’Ordine anche potenziali malintenzionati, che potrebbero quindi cambiare percorso vanificando appunto gli sforzi degli operatori nel cercare di fermare potenziali criminali.

La situazione si è appunto verificata quando la signora ha cominciato a lampeggiare verso tutti gli autoveicoli provenienti dal senso di marcia opposto. Sul suo percorso, quasi per uno scherzo del destino ma soprattutto in conseguenza di un aumento dei controlli e della proiezione dei servizi esterni predisposti dai Carabinieri di San Donà, sopraggiungeva un’altra autoradio dei carabinieri che fermava l’auto.

E comunque per tutte le persone oneste dovrebbe sempre valere il detto: “Se non ho niente da nascondere, sono contento che ci siano molti controlli.”

(24/02/2016)

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Una persona ha commentato

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Altro bambino di 9 anni muore con la corda al collo. Social, sfida, gioco: qual è la matrice di questa follia?

Un altro bambino, questa volta di 9 anni, è morto impiccato in casa. Espressione dura che descrive tutta la crudezza di questa follia che...
commercial

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
sponsor

Coronavirus Venezia, la seconda ondata si sta ritirando

Coronavirus Venezia e provincia, la seconda ondata da segni di regressione. Il primo segno si può interpretare con il tasso di occupazione dei posti letto. I...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Zuppa conservata male origina botulino: 40enne in rianimazione

Un uomo di 40 anni ha mangiato una zuppa scongelata ed è finito all'ospedale per intossicazione da botulino. L'incidente, che non ha responsabili se...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

ZENO di Lorella Del Gesso [concorso letterario]

Il mio nome è Zeno, la mia età cinque anni. Vivo con Eleonora, che è la mia mamma, e Alan, il suo compagno, con cui...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.