Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
8.9C
Venezia
martedì 02 Marzo 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteLa ragazza senza ricordi - Il brivido della follia umana

La ragazza senza ricordi – Il brivido della follia umana

ragazza senza ricordi

A volte non servono mostri o fantasmi per creare terrore e paura nel lettore. A volte basta solo una storia, reale, ma da brivido e scritta con assoluta maestria da chi ci aveva già deliziato con Il confine del silenzio. Stiamo parlando di Carol Louise Taylor che con il suo nuovo libro, La ragazza senza ricordi, edito ancora una volta da Longanesi, ci porta tra sette e pericoli che si celano anche in chi ci sta da sempre accanto.

Jane Hughes ha un compagno che la ama, un lavoro in un centro per animali randagi e vive in un piccolo cottage nel Galles. È una donna realizzata e felice, come tante, ma la sua vita si fonda su una menzogna. Perché Jane Hughes non esiste. Cinque anni prima era partita per un viaggio in Nepal con le sue migliori amiche. Quattro ragazze molto diverse l’una dall’altra ma legate da un’amicizia di lunga data, capace di resistere agli anni dell’adolescenza e dell’università, seppure a volte in fragile equilibrio. Doveva essere la vacanza della vita, fatta di yoga, meditazione e splendidi panorami, una settimana che avrebbe dovuto trasformarsi in un ricordo meraviglioso, ma che si è rivelata un incubo. Perché da quel viaggio due delle quattro ragazze non sono più tornate. Jane pensa di essersi lasciata tutto alle spalle, di poter ricominciare a vivere con una nuova identità, di dimenticare quello che è accaduto, ma qualcuno non ha intenzione di permetterglielo. Qualcuno che sa la verità su quella terribile settimana e che è tornato per tormentarla, per distruggere tutto quello che Jane ha faticosamente ricostruito.

La ragazza senza ricordi è uno di quei libri difficili da etichettare in un genere vero e proprio: c’è formazione, c’è horror, splatter e tensione a non finire. Taylor ci mette davanti all’orrore dell’essere umano che sa diventare bestia feroce, che sa dimenticarsi del prossimo pensando solo a se stesso, dove il confine tra follia e sanità è così labile da portare il lettore a provare brividi veri.

Ci si trova talmente immersi in questa prosa coinvolgente e accattivante da sussultare a qualsiasi rumore si senta attorno a noi. Il modo di scrivere della Taylor non ti permette più di staccarti dalle pagine e ti lascia lì incollato a soffrire assieme alla protagonista che diventa fin da subito una nostra eroina. Impossibile, infatti, non farsi trascinare da quello che lei prova, dal terrore e dal senso di solitudine che Jane riesce a trasmetterci. Sì perché quest’opera non si pone come fine ultimo di essere introspettiva, ma magicamente ci riesce, creando dei personaggi alquanto reali e per questo il tutto risulta ancora più pauroso.

La ragazza senza ricordi è uno di quei libri imperdibili, che ti lascia senza fiato e ti trascina in un vortice di follia umana e di paura che nemmeno i migliori horror al cinema riescono a regalarci. Non dovete lasciarvelo sfuggire!

Sara Prian

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.