COMMENTA QUESTO FATTO
 

 

[22/09] Il 15 ottobre 1986 iniziò la collaborazione tra il Teatro Toniolo e l'associazione “Amici della Musica di Mestre”. Oggi, in occasione dei 25 anni di gestione pubblica del Teatro Toniolo, si è scelta la stessa data per dare il via alla 24. Stagione di musica sinfonica e da camera curata ancora una volta dagli Amici della Musica, per la direzione artistica di Mario Brunello, e promossa dall' Assessorato comunale alle Politiche culturali

 

Gli organizzatori evidenziano però le difficoltà  riscontrate quest'anno nell'allestimento della rassegna, legate soprattutto alla drastica riduzione dei fondi a disposizione. Ciò nonostante i prezzi di biglietti e abbonamenti sono rimasti invariati rispetto alla precedente stagione, e non è stata compromessa la qualità  dell'offerta musicale. “Abbiamo trasformato le difficoltà  in inventiva e creatività  – ha spiegato il presidente dell'Associazione “Amici della musica di Mestre”, Alessandro Bonessorealizzando così una rassegna che corre su due binari: da un lato non tradisce le attese degli appassionati più esigenti, grazie a un ventaglio di proposte in linea coi livelli qualitativi di eccellenza propri della rassegna; e dall'altro risponde alla necessità  di seminare nuovi motivi di interesse e attrazione per un pubblico più ampio e più giovane”.

Nell'ottica di creare una connessione tra le diverse proposte concertistiche, come ha spiegato Brunello, la stagione propone ad esempio, due orchestre, quella sinfonica di Milano, Giuseppe Verdi (15 ottobre) e quella del Teatro La Fenice (21 febbraio); l’orchestra d’archi dei Solisti di Mosca (2 febbraio) da un lato e l’orchestra sinfonica giovanile europea (16 marzo) dall'altro; il pianoforte di Grigory Sokolov (4 novembre) e quello del giovane Michail Lifits (17 novembre).

Il programma dettagliato e tutte informazioni su orari e biglietti si possono trovare sul sito www.teatrotoniolo.info

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here