Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
15.9C
Venezia
lunedì 01 Marzo 2021
HomeCinemaJohnny Depp violento? Video diffuso ad arte: noi stiamo con lui

Johnny Depp violento? Video diffuso ad arte: noi stiamo con lui

Johnny Depp violento? Video diffuso ad arte, noi stiamo con lui

Johnny Depp violento, Johnny Depp ubriacone… i media e i rotocalchi hanno già pronunciato la loro sentenza per il nuovo filmato postato in rete che sta ottenendo milioni di visualizzazioni. Ma noi stiamo con lui.
Video che mostra il pirata nel pieno di una crisi di nervi, ma che potrebbe essere stato girato ad arte, vediamo perché.

Johnny Depp è ripreso a sua insaputa, naturalmente, ma il nuovo video potrebbe essere un gigantesco trappolone che poi è stato diffuso ad arte.
Lo smartphone, appoggiato sapientemente sul tavolo della cucina, riprende Jack Sparrow che ripete ripetutamente «motherfucker» (una bruttissima parolaccia), certo urlata, ma non chiarisce all’indirizzo di chi. Qualcuno potrebbe averlo fortemente contrariato, ma chi può dire che si tratti della moglie Amber Heard, che invece sta registrando il filmato di nascosto? Tanto che l’attore inizialmente non rivolge assolutamente la sua attenzione a lei, ma sfoga la sua rabbia verso i cassetti e i mobili della cucina.

La moglie in canottiera e bicchierone di caffè, si intromette in questo accesso di ira, chiedendogli: “Ma cosa succede?”. E anche questa potrebbe apparire come una provocazione: se un uomo è incavolato per i fatti suoi conviene lasciarlo stare, non cercare di attirare l’attenzione verso di se’ magari proprio perché si sta video registrando come forse qualche avvocato ha consigliato.

Johnny Depp cerca, sbatte, apre e chiude i cassetti, furibondo. Verosimilmente sta cercando un tovagliolo per fasciarsi la mano che si è ferito, ma non si avvicina mai ad Amber.
Lei si inserisce di nuovo nei suoi pensieri furibondi richiamandolo: “Non è successo niente questa mattina, tu lo sai questo?” con voce carina e gentile che però, alle orecchie di chi è infuriato, può suonare come altra provocazione.

I due discutono, lei poi si scusa per qualcosa, e, ancora sapientemente, sposta lo smartphone che sta riprendendo perché inquadri Depp che nel frattempo era finito fuori immagine. Poi lui si sfoga versandosi mezzo litro di vino rosso in un bicchierone, ma c’è qualcuno che può dire di non aver mai bevuto a causa di pene d’amore, a causa di una sofferenza provocata da una donna?

Amber, sempre sapientemente, mette il cartone di latte davanti al telefonino che sta registrando per non farglielo scoprire a Johnny che si era avvicinato per versarsi il vino. Poi altri aggiustamenti di inquadratura ma l’attore lo scopre e va ancora di più su tutte le furie.

Senza toccare la ragazza, senza offenderla, dice: “Ah non sapevi che stava registrando, davvero?” e lo scaglia con forza per terra. L’audio continua a registrarsi e si può sentire l’attore pestare il telefono con forza per romperlo.

Forse i tecnici sono riusciti a recuperare il filmato, forse si è salvata la sim card interna, fatto sta che ora il video sta facendo il giro del mondo in queste ore.

Video che mostra Johnny Depp infuriato, di sicuro, ma che non mostra tutto quanto accaduto prima di quello sfogo, cioè quello che ha provocato lo sfogo. Lo smartphone è stato acceso proprio nel momento in cui Depp inizia la sfuriata.

Johnny Depp e Amber Heard sono stati sposati per 15 mesi. Ora l’ultima prova a carico della separazione per colpa dell’attore di Pirati dei Caraibi che arriva dopo settimane di tregua nella combattutissima querelle complicata dal fatto che, scelta rarissima a Hollywood, non era stato firmato prima delle nozze il classico accordo prematrimoniale nel quale le parti definiscono in anticipo i termini economici di una possibile separazione.

Perché diffondere il nuovo video sul solito sito di gossip Tmz proprio venerdì scorso?

Perché per oggi era prevista la prima udienza in tribunale a Los Angeles per il divorzio, poi spostata all’ultimo minuto. Indubbiamente un altro grandissimo danno alla preziosissima immagine pubblica di Depp, che non è soltanto un attore ma il volto di un’azienda — la Disney — per Pirati dei Caraibi.

Il video di Johnny Depp e la sua sfuriata qui sotto.

Laura Beggiora | 16/08/2016 | (Photo d’archive) | [cod depp]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.