Jesolo, controlli discoteca “Il Muretto”. Nessun abusivo ma migliaia senza mascherine

ultimo aggiornamento: 11/08/2020 ore 17:54

445

Vincenzo Cordì bruciato auto arrestata moglie

Controlli a Jesolo che continuano da parte delle forze dell’ordine. Servizi tesi al rispetto della legalità ma anche al rispetto delle norme precauzionali per prevenire la diffusione del coronavirus.

Sabato, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio e della cosiddetta movida, che ha interessato anche Piazza Mazzini, militari della Stazione Carabinieri di Jesolo, supportati dal personale del Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro di Venezia e di quello per la Tutela della Salute di Treviso hanno esteso il controllo anche alla discoteca “Il Muretto”.


A seguito della verifica effettuata, che si è protratta sino all’alba di domenica 9 agosto, sono stati controllati oltre 50 lavoratori, risultati tutti regolarmente assunti a vario titolo. Risultano poi, al momento, comminate sanzioni amministrative per un importo superiore ai 5.000,00.

Altresì, poiché al momento del controllo vi era la presenza di oltre 1.800 clienti, per la maggior parte sprovviste di mascherine e che non rispettavano l’ormai noto distanziamento sociale, incuranti delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 previste da apposita ordinanza regionale.

Per la situazione è stata avanzata alla Prefettura di Venezia – per le valutazioni di competenza – circostanziata relazione al riguardo.


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here