7.5 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Io con pensione sociale tra poco sfrattata: non fateci finire in mezzo ad una strada

HomeIl casoIo con pensione sociale tra poco sfrattata: non fateci finire in mezzo ad una strada
la notizia dopo la pubblicità

Io con pensione sociale tra poco sfrattata: non fateci finire in mezzo ad una strada

Gentili Signori, ho ricevuto uno sfratto esecutivo per i primi di maggio per morosità incolpevole a causa della morte di mia madre (Margherita P.) avvenuta il 18 gennaio 2018, con la quale convivevo e che pensava a tutto con la sua pensione. Nel frattempo c’è stata la separazione di mia figlia da suo marito (per motivi molto gravi) per cui si è trasferita da me in via C. con sua figlia di quasi un anno. Già a suo tempo avevo chiesto alla padrona di casa di poter inserire mia figlia e mia nipote presso la mia residenza, ma mi è stato negato.

Premetto che all’atto della firma del contratto, mia madre è stata costretta a concedere una fideiussione (pari ad un anno di affitto- 12.000 euro – più 3.000 euro di cauzione). Quindi, a voler ben vedere, avendo pagato anche il mese di febbraio 2018, diventerei morosa dal 1° marzo 2019.

Ora chiedo, avendo io la pensione sociale pari a 460 euro al mese, è mai possibile che io, con mia figlia e mia nipote, non abbia diritto ad avere una casa del Comune con affitto calmierato?

HO FATTO ASSOLUTAMENTE TUTTO IN MIO POTERE (LEGALMENTE) PER ARRIVARE A QUESTO. HO PASSATO ORE NEI VARI UFFICI PER RICHIEDERE LE RESIDENZE ABITATIVE DEL COMUNE, MA NON SONO ARRIVATA A NESSUNA CONCLUSIONE. E’ UN CONTINUO RIMANDARE E, FRANCAMENTE, MI SENTO UN PO’ PRESA IN GIRO.

Ho portato tutta la documentazione che mi è stata richiesta ed ho consegnato tutto alla Dott.ssa C. che mi segue da mesi senza però arrivare a capo di nulla.
Mi dice che di case non ce ne sono, che non hanno l’abitabilità, che non le possono dare senza prima aver fatto il bando, ecc. ecc. .

So che al Lido ci sono parecchie case del Comune sfitte…. quindi non capisco perchè il Sindaco Brugnaro (che oltretutto ho pure votato) non possa intervenire in casi estremi come questo.

Mi considero una persona civile ed è molto difficile per me trovarmi in questa imbarazzante situazione visto che prima vivevamo in palazzo sul Canal Grande. Capisco anche di non essere la sola a trovarmi in questa situazione… però vi chiedo di mettervi una mano sul cuore e di non farci finire in mezzo ad una strada.

Il mio è veramente un grido d’aiuto, poi non so più che fare.

In attesa di un vostro cenno di riscontro, vi ringrazio anticipatamente ed invio cordiali saluti.

Barbara C.
cell. 339.*******

(foto di repertorio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

“Mi sono trovata visitatori alle spalle in casa mia! Io grido e loro: ‘Ma non è tutto Biennale?’ “

L'articolo che avete pubblicato ieri sui turisti per la Biennale alla Celestia contiene un grande fondo di verità. Dopo averlo letto mi sono decisa a scrivervi per raccontarvi un fatto che mi è appena accaduto. Abito in una laterale di via Garibaldi,...

La strana storia della bambina di tre anni in giro da sola di notte a Venezia

La bimba, tre anni non ancora compiuti, ha attraversato a piedi, di notte, da sola, una parte di Venezia, città certamente bella e romantica, ma anche piena di insidie per una bimba così piccola a spasso da sola.

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Caro capitano Actv ti ringrazio. Lettere al giornale

Caro capitano Actv ti ringrazio. Sono quello che aspettava la corsa del 4.1 al pontile dei Giardini ieri, venerdì mattina alle 7.27. Non è colpa mia se sono una persona anziana. Ho lavorato tutta una vita e adesso ho bisogno di usufruire dei...

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Pensioni: cosa vuol dire Quota 102

Pensioni: sembra segnata la strada, e va verso Quota 102. Ma che cos'è "Quota 102" che va a interessare una platea di 50mila persone in 2 anni? Quota 102 (che arriverebbe al posto di Quota 100 che si esaurisce il 31 dicembre) dall'anno...

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da visita da parte dei miei nuovi compagni e compagne di classe è stato questo: -“Da dove ti vien,...

Il Mose vince: Venezia “asciutta”. Perché la conferma tarda ad arrivare

L'acqua alta a Venezia non è arrivata: la marea ha toccato a Lido 138 cm. ma le paratie del Mose alle 18.40 di lunedì erano già issate