Icardi non c’è e Guarin sale in cattedra 4 a 1 all’Atalanta

ultimo aggiornamento: 16/02/2015 ore 07:08

97

Guarin sale in cattedra

Per Roberto Mancini si tratta di una sua (ennesima) rentrée: a Bergamo aveva vinto la sua prima partita di campionato da allenatore dell’Inter (3-2, 22 settembre 2004) e oggi il suo ritorno interista coincide con una difficile e bella vittoria a Bergamo. Icardi non c’è e Guarin sale in cattedra 4 a 1 all’Atalanta ma soprattutto un prova di forza di un’Iter organizzata.

La giornata era cominciata decisamente male: perso Icardi per sindrome gastro-intestinale che torna a casa prima della partita.
Poi prosegue peggio, con un’Atalanta al fischio d’avvio al massimo del suo furore agonistico, spinta dal un pubblico incredibile.
La scolta al 55”: un fallo di Bellini su Guarin provoca il rigore, che Shaqiri realizza. Il vantaggio, però, scatena ancora di più i bergamaschi che si impossessano di tutte le zone del campo.
L’Inter balla ma tiene, almeno fino al pareggio sul sinistro di Maxi Moralez.


Da questo momento si è visto il lavoro di Mancini. Non appena l’Atalanta ha rallentato un attimo, i nerazzurri sono tornati a spingere, con movimenti organizzati, con schemi e idee in testa.
Guarin, nella giornata in cui non c’è Icardi, sale in cattedra.

Grazie a Brozovic di insostituibile appoggio nelle due fasi di sinistra, per lui si aprono spazi e così, con un tiro a girare di sinistro che lascia fermo Sportiello, ripristina il vantaggio.

Di nuovo Guarin con un pallonetto delizioso (18’ s.t.) e poi c’è spazio per Palacio che ha sfruttato un rimpallo di Stendardo (28’).
4-1, ma soprattutto l’idea che l’Inter sia tornata una squadra.
L’Atalanta, non poteva fare di più perso per infortunio Moralez all’intervallo, rimasta in 10 per un doppio giallo a Benalouane.


Roberto Dal Maschio

[16/02/2015]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here