26.4 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Grazie all’associazione “Buongiorno Marghera” distribuiti sei tablet per la didattica alle medie

HomeMargheraGrazie all’associazione “Buongiorno Marghera” distribuiti sei tablet per la didattica alle medie

L’associazione “Buongiorno Marghera” nei mesi scorsi ha realizzato alcune magliette con il proprio logo che sono state vendute all’interno del territorio della Municipalità. Con il ricavato sono stati acquistati sei tablet da destinare alle scuole medie del territorio per facilitare la didattica a distanza e favorire la continuità nell’apprendimento.

La distribuzione dei dispositivi informatici è avvenuta nella palestra della scuola media Einaudi di Marghera
“Grazie all’associazione ‘Buongiorno Marghera’ – ha commentato l’assessore Besio – per questo gesto che dimostra ancora una volta come in un momento di difficoltà la rete della solidarietà sia forte, presente e non si dimentichi degli studenti, nella convinzione che nessuno debba rimanere indietro”.

Un ringraziamento è stato espresso anche dall’assessore Venturini per il “fiorire di iniziative che hanno contaminato la città” e al mondo della scuola che “in un anno così difficile ha fatto davvero molto per gestire la situazione di emergenza”.

Il presidente Marolo ha posto l’accento sul ruolo dell’associazionismo “che arricchisce la comunità”, mentre Feriadi ha sottolineato che l’iniziativa continuerà nelle prossime settimane con l’acquisto di ulteriori sei nuovi tablet che verranno presto messi a disposizione dei circoli didattici Baseggio e Grimani.

Presenti alla consegna: l’assessore alle Politiche educative Laura Besio, l’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini, il presidente della Municipalità di Marghera Teodoro Marolo, il presidente dell’associazione “Buongiorno Marghera” Alvise Ferialdi e i rappresentanti delle ditte che hanno sponsorizzato l’iniziativa.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.