Grandi Navi a Venezia, lettera a Renzi dei comitati

ultima modifica: 29/04/2014 ore 18:37

116

Grandi Navi a Venezia, lettera a Renzi dei comitati

Matteo Renzi viene invocato dai comitati in lotta contro il passaggio delle grandi navi a Venezia. Domani si terrà il ‘Comitatone’ a Palazzo Chigi che affronterà le proposte per una soluzione al problema, e per questo il Comitato ‘NOGrandi Navi-Laguna Bene Comune’ ha inviato una lettera aperta al presidente del Consiglio, invitandolo ad attivarsi “fin da subito per poter esprimere la soluzione definitiva delle grandi navi da crociera a Venezia, ponendo fine ad un balletto di manovre confuse, diversive, dilatorie e prive di trasparenza gestite da varie autorità ministeriali e locali”.

Oggi, sostiene il comitato, si delinea “una concreta possibile soluzione finale” che, sostiene l’organismo cittadino, individua nella bocca di porto del Lido “il sito del terminal crocieristico che, escludendo ogni qualsiasi scavo di nuovi canali in laguna, riesce a conciliare il delicato equilibrio lagunare con la salvaguardia dell’occupazione e con il mantenimento della attuale stazione Marittima, ottemperando al decreto Clini-Passera rimasto disatteso dall’ormai lontano marzo 2012”.

“Verrebbero così a cadere – conclude la lettera al premier Renzi – tante argomentazioni (alcune prive di fondamento) che supportano i sostenitori delle varie ipotesi progettuali che tracciano i percorsi delle grandi navi a Venezia da crociera all’interno della laguna quali il nuovo canale Contorta-S. Angelo, il nuovo canale dietro alla Giudecca , l’allargamento del canale Vittorio Emanuele , nuovi approdi a Marghera”

Redazione

[29/04/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here